Certificato dal TENAA l’OPPO K5: immagini e foto in anteprima

Si presenta così l'OPPO K5, di recente certificato dall'ente TENAA: i dettagli tecnici e le foto

Potremmo essere in procinto di assistere alla presentazione del nuovo smartphone OPPO K5, contraddistinto dal nome in codice ‘PCNM00‘. Il dispositivo è stato di recente certificato dal TENAA, così come riportato da ‘gizmochina.com‘, e dovrebbe accompagnarsi con uno schermo AMOLED da 6.4 pollici con risoluzione FHD+ (2340 x 1080 pixel), oltre che ad essere spinto da un processore octa-core da 2.2GHz (presumibilmente uno Snapdragon 730G). Presenti a bordo 8GB di RAM e 128GB di storage interno (espandibili tramite microSD).

OPPO K5 presenterà una quadrupla fotocamera posteriore da 64 + 8 + 2 + 2MP, oltre che una fotocamera anteriore, singola, da 32MP. La batteria avrà una capacità di 3920mAh, con supporto alla ricarica rapida VOOC 4.0. Il sensore di impronte digitali dovrebbe essere integrato nel display, ed il sistema operativo di riferimento essere Android 9 Pie. Le dimensioni generali corrisponderanno a 158,7 × 75,2 × 8,6 mm, con un peso di 182 gr. Un dispositivo sul quale vale sicuramente la pena ragionare, e di cui sentiremo anche molto parlare nei prossimi giorni. Non sappiamo ancora quando verrà presentato, ma, in linea generale, dalla certificazione TENAA al lancio il passo è breve (almeno così è sempre stato in relazione al percorso poi seguito da molti altri smartphone).

Resta anche da capire quanto OPPO K5 arriverà a costare, e se ne verrà disposta la vendita nel mercato europeo, come ovviamente speriamo. Si tratterà di uno smartphone particolare ed anche performante, che, almeno da parte nostra, non vediamo l’ora di scoprire (in genere i dispositivi OPPO non sono soliti deludere). Detto questo, non ci resta che mettere in stand-by l’argomento, per poi ritornarci il prima possibile, non appena riusciremo ad intercettare nuovi dettagli a corredo delle informazioni sopra riportate. Se nel frattempo aveste qualche domanda, non esitate a contattarci attraverso il box dei commenti qui sotto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.