Batman tornerà a svolazzare a breve sulle console? Le indiscrezioni dallo sceneggiatore DC

L'Uomo Pipistrello è particolarmente atteso dai fan nella sua versione videoludica, e c'è chi non perde occasione per stuzzicare i fan

Il Batman Day 2019 è stato celebrato soltanto due giorni fa, e ovviamente è stato il momento ideale per dare libero sfogo alle fantasie legate all’universo dell’Uomo Pipistrello. C’è chi, come Warner Bros Montreal, non ha perso occasione per cavalcare l’onda sfornando un teaser che ingolosisce i fan del supereroe, per quanto inequivocabilmente ciò non abbia fatto altro che infittire il mistero attorno al personaggio nella sua versione videoludica.

La nuova incarnazione digitale del crociato incappucciato dovrebbe portare sugli schermi uno degli archi narrativi del fumetto più interessanti degli ultimi tempi, vale a dire La Corte dei Gufi, che ha visto in azione in fase di scrittura il talentuoso sceneggiatore Scott Snyder. E proprio lo stesso Snyder nelle ultime ore si è reso protagonista di un cinguettio sul noto social Twitter che da valore al teaser del team di sviluppo canadese: “Wait for it… #bewarethecourtofowls”.

Un tweet che però ha avuto vita parecchio breve, visto che lo stesso scrittore ha avuto premura di cancellarlo in poco tempo, ma che non ha mancato di suscitare la curiosità dei fan e di scatenarne la fantasia senza freni.

Si tratta in sostanza di una conferma alle voci che hanno cominciato a circolare già da tempo nel settore videoludico, con un ex artista di Warner Bros Interactive che già qualche mese fa pubblicò la concept art di Batman che combatte l’Artiglio, uno dei personaggi chiave proveniente proprio dall’arco narrativo della Corte dei Gufi.

Ovviamente siamo nel campo delle mere indiscrezioni, con i fan che non possono far altro che attendere un annuncio ufficiale. Potrebbe non tardare ad arrivare quest’ultimo, visto l’avvento dello State of Play di Sony il prossimo 24 settembre: potrebbe essere dunque questo il momento perfetto per Warner Bros di annunciare il nuovo titolo dedicato a Batman e interrompere quindi un digiuno videoludico che dura ormai da quattro anni?

Fonte

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.