La scaletta del nuovo tour di Lana Del Rey, pochi brani da Norman Fucking Rockwell! e due duetti al debutto (video)

Svelata la scaletta del nuovo tour di Lana Del Rey, che ha debuttato il 21 settembre a New York con molte hit ma pochi brani da Norman Fucking Rockwell!

Il nuovo tour di Lana Del Rey ha debuttato all’insegna delle guest star con la prima data al Northwell Health at Jones Beach Theater di Wantagh, New York, ma senza troppe sorprese in quanto ai brani scelti per il nuovo show.

La scaletta si compone di 20 canzoni, di cui tre realizzate in medley: davvero poche quelle tratte dall’ultima fatica discografica della popstar, cui pure è dedicato ed intitolato il nuovo tour di Lana Del Rey e che avrebbe meritato più spazio, soprattutto dopo aver conquistato unanimemente il favore della critica facendo fare alla popstar un salto di qualità nella percezione del pubblico e degli esperti.

Lana Del Rey ripropone una scaletta non troppo diversa da L.A. to the Moon, lo scorso tour dedicato all’album Lust for Life del 2017: dedica l’apertura al suo nuovo disco, con la title-track Norman Fucking Rockwell e la tenera Bartender, scelta insolita per un’apertura vista l’atmosfera (deliziosamente) onirica di quest’ultima. Poi subito il primo duetto della serata di debutto del tour, quello con Adam Cohen sulle note del classico di suo padre Leonard Chelsea Hotel #2.

La parte centrale della scaletta è un’infornata di classici del repertorio della Del Rey che va dalle hit come Blue Jeans, Videogames e Summertime Sadness alla monumentale Young And The Beautiful, qui in un medley insieme a Change e Black Beauty. Vera perla della serata è certamente Tomorrow Never Came cantata con Sean Lennon, uno dei brani più struggenti dall’album Lust For Life proposto con l’artista con cui l’ha inciso.

Dall’ultimo album trovano spazio nell’ultima parte dello show Mariners Apartment Complex, Doin’ Time e Venice Bitch ma mancano brani amatissimi come The Greatest, California o Cinnamon Girl.

Nulla toglie che nel corso delle date la scaletta venga rimodulata per dare più spazio ai nuovi brani, ad esempio con almeno altre due canzoni da Norman Fucking Rockwell! al posto dei due duetti che hanno rappresentato una sorpresa della première e che certamente non verranno riproposti sistematicamente. E le proteste dei fan sui social potrebbero spingere anche a sostituire qualche altro brano in favore di tracce mai eseguite prima.

Intanto, ecco la scaletta del primo concerto di Lana Del Rey dal Norman Fucking Rockwell! Tour partito il 21 settembre. Al momento non sono previste date in Italia: i fan hanno lanciato una petizione per chiedere che sia aggiunta al calendario del tour una tappa nel nostro Paese.

Norman Fucking Rockwell
Bartender
Chelsea Hotel #2 (di Leonard Cohen con Adam Cohen)
Born to Die
Blue Jeans
Cherry
White Mustang
Pretty When You Cry
Change / Black Beauty / Young and Beautiful
Ride con God Knows I Tried nel finale
Tomorrow Never Came (con Sean Lennon)
Video Games
Mariners Apartment Complex
Summertime Sadness
Doin’ Time
Off to the Races
Shades of Cool
Venice Bitch

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.