Cast e personaggi di Imma Tataranni Sostituto Procuratore: su Rai1 la risposta femminista a Montalbano

Cast e personaggi di Imma Tataranni Sostituto Procuratore debuttano su Rai1 da questa sera

9
CONDIVISIONI

Sono tutti un po’ curiosi di conoscere cast e personaggi di Imma Tataranni Sostituto Procuratore che da oggi, 22 settembre, prenderà il via su Rai1 dopo il primo passaggio su RaiPlay. Valeria Scalera è chiamata a lasciarsi alle spalle la gavetta e il teatro per sbarcare in tv per un ruolo nuovo e innovativo, la risposta femminista (e femminile) a Montalbano ma anche una donna pronta a rompere gli schemi e che l’ha tanto coinvolta da farla innamorare anche della commedia riscoprendo il suo nuovo lato di attrice.

Riguardo al suo personaggio, Imma Tataranni, possiamo dirvi che è un sostituto procuratore dalla memoria prodigiosa con il brutto vizio di andare lei dagli imputati senza convocarli in Procura. Al suo fianco in queste uscite c’è il bell’appuntato Ippazio Calogiuri (Alessio Lapice), giovane, bello e allo stesso tempo gentile e muto, o quasi, visto che non parla se non è  Imma a rivolgergli la parola.

Le cose si complicano quando Ippazio, spinto proprio da Imma, sostiene gli esami e diventa maresciallo e fa la conoscenza di Jessica Matarazzo (Ester Pantano), con un passato di reginetta di bellezza in Sicilia, arriva alla Procura di Matera come agente di polizia giudiziaria proprio quando Calogiuri sta preparando l’esame per entrare nella scuola sottufficiali dei Carabinieri.

In Procura Imma non è molto amata. I marescialli, i colleghi, e in particolare Maria Moliterni (Monica Dugo), moglie del Prefetto, che non sopporta i suoi modi schietti e ruvidi. Lo stesso fa il procuratore capo, Alessandro Vitali (Carlo Buccirosso), appena arrivato a Matera deve ammettere di non aver mai conosciuto un PM così ostico e impermeabile. L’unica che sembra dalla sua parte è una vecchia compagna di classe, adesso cancelliera, Diana De Santis (Barbara Ronchi).

Anche in famiglia le cose vanno meglio visto che il suo comportamento da “interrogatorio” non fa stare tranquilli il marito Pietro (Massimiliano Gallo) e la loro figlia unica, Valentina (Alice Azzariti). Questo non significa che l’atmosfera a casa non sia distesa e simpatica ma tutto cambia quando in casa arriva la suocera (Dora Romano).

Sullo sfondo rimane la protagonista assoluta della serie, Matera. Non è la prima volta che la Rai usa la città come sfondo per le sue fiction, ma mai come con Imma Tataranni Sostituto Procuratore il personaggio e la ruvidità del paesaggio sono apparse legate.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.