Il primo chitarrista dei Motörhead Larry Wallis è morto all’età di 70 anni

Le cause della morte non sono ancora state rese note

4
CONDIVISIONI

Il primo chitarrista dei Motörhead Larry Wallis è morto a 70 anni e le cause del decesso non sono ancora state rese note. Wallis aveva militato nella band di Lemmy Kilmister negli anni 1975 e 1976, quando ancora i futuri eroi di Ace Of Spades erano ancora in fase embrionale.

Larry aveva inciso il disco On Parole nel 1975, e durante i lavori il batterista Lucas Fox abbandonò il progetto per cedere il post a Phil Taylor – detto “Philthy Animal” – ma l’album non vide la luce fino al 1979, quando i Motörhead si erano già lanciati nel mercato con i tre fortunati album Motörhead (1977), Overkill (1979)Bomber (1979).

Wallis e Kilmister si conobbero quando il primo militava nei Pink Fairies e il secondo negli Hawkwind. I Pink Fairies erano una formazione proto-punk di Londra, ma Larry Wallis aveva già suonato in varie formazioni provenienti dalla scena prog e metal britannica quali gli Shagrat, i Bloodwyn Pig e gli UFO. Per il disco d’esordio dei Motörhead scrisse tre tracce, compresa la title-track e il singolo Vibrator, e quando abbandonò la formazione fu sostituito da Fast Eddie Clarke.

Dopo aver lasciato la formazione di Lemmy, il primo chitarrista dei Motörhead tornò nei Pink Fairies e collaborò presso l’etichetta Stiff Records, attiva nel mondo del punk e della new wave e che distribuì l’opera dei Madness, di Ian Dury And The Blockheads e di Wreckless Eric. Tra il 1977 e il 1991 Larry Wallis tentò anche una carriera solista con l’EP Truth, Justice And A Wholesome Packed Lunch e i singoli Police Car e Leather Forever, fino al 2001 con la pubblicazione del disco Death In The Guitafternoon.

Il primo chitarrista dei Motörhead è scomparso alla stessa età del fondatore della band: Lemmy Kilmister morì a 70 anni il 28 dicembre 2015, decretando irreversibilmente lo scioglimento della band e dopo aver scoperto per puro caso di trovarsi affetto da uno stadio avanzato di tumore al collo e al cervello.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.