Arriva la risposta di Wind a Iliad per gli iPhone 11 a rate: le offerte in abbinamento alle All Inclusive

Alcuni dettagli sulle promozioni di cui si discute tanto in questi giorni. Ecco un segnale da Wind

8
CONDIVISIONI

Le vere e proprie offerte per iPhone 11 scatteranno solo nella giornata di domani, 20 settembre, attraverso i vari operatori che abbineranno l’acquisto dello smartphone al pagamento delle rate e ad eventuali piani già in commercio. Vedere per credere il caso di Wind, che in queste ore ha deciso di rispondere a Iliad dopo il primo report portato alla vostra attenzione nei giorni scorsi. Come? Consentendo al pubblico di acquistare le diverse versioni degli smartphone presentati dieci giorni fa con le sue All Inclusive.

Tutte le offerte Wind per l’acquisto di iPhone 11

Senza girarci troppo intorno, proviamo ad individuare subito le principali offerte Wind che potrebbero fare la differenza per i potenziali acquirenti di un iPhone 11. Analizzando più nel dettaglio il caso delle All Inclusive, sappiamo che in questo frangente l’iPhone 11 64GB sarà disponibile a partire da domani 20 settembre in trenta rate mensili che prevedono un esborso pari a 14,99 euro, con anticipo di 399,99 euro. Allo stesso tempo, la versione 128GB prevede un costo 16,99 euro con anticipo di 389,99 euro, Infine, si arriva alla variante da 256GB da 14,99 euro, cui associare un anticipo di 569,99 euro.

Inevitabilmente, il prezzo sale con la versione Pro. In questo frangente, l’iPhone 11 Pro 64GB si potrà acquistare in trenta rate mensili da 16,99 euro, oltre ad aggiungere un anticipo di 699,99 euro. Passando alla versione da 256 GB, il costo della singola rata aumenta fino a 21,99 euro, aggiungendo un anticipo di 739,99 euro. Infine, chi desidera puntare sulla versione da 512GB potrà farlo con un esborso da 13,99 euro al mese, con anticipo di 1.189,99 euro.

La terza strada ci porta all’iPhone 11 Pro Max 64GB, a quanto pare in procinto di arrivare sul mercato con le offerte Wind All Inclusive in trenta rate mensili da 13,99 euro con un anticipo di 859,99 euro. La variante da 256 GB ammonta a 20,99 euro con un anticipo di 869,99 euro. Infine, quella da 512GB prevede un costo di 12,99 euro con un anticipo di 1.319,99 euro. Solo con l’iPhone 11 Pro Max 64GB è prevista una rata finale di 30,21 euro.

Commenti (2):
Peppe62

Wind Infostrada Tre …… Società pessima!!!!!
Nell’ultima settimana di agosto, per motivi di lavoro della famiglia, ho deciso di approfittare dell’offerta della Fibra di Wind Infostrada tanto pubblicizzata dai vari media.
Il giorno 2 settembre sono stato contattato da Open Fibra una società di Roma (per conto di Wind Infostrada Tre) la quale mi chiedeva quando fossi disponibile per l’installazione del modem e per il completamento dell’impianto telefonico e, dopo aver fatto insieme le dovute considerazioni, abbiamo deciso per il giorno 04/09/2019 dalle ore 14:30 alle ore 16:30 con una tempistica di lavoro pari ad ore 2.
Il 4 settembre, alle ore 15:00 sono arrivati presso il mio indirizzo due operai i quali, dalla strada, hanno chiesto dove parcheggiare e, alla mia richiesta di ribaltamento della linea telefonica (questo è il termine esatto da pronunciare) mi è stato risposto che loro, comunque, sarebbero andati via alle ore 17:00
A questo punto nasce spontanea la risposta: “scusate cosa siete venuti a fare se poi andate di fretta?”; a questa mia espressione, probabilmente poco simpatica ma dovuta, gli operai hanno parcheggiato il furgone ed hanno iniziato i lavori in modo estremamente veloce.
Al termine dell’installazione hanno acceso il modem, hanno controllato che tutte le luci dello stesso si accendessero ma, a quel punto, hanno constatato che quella della linea telefonica continuava ad essere spenta.
Dopo vari contatti tra loro e gli altri uffici mi è stato detto che: “il telefono sarebbe entrato in funzione entro le 24 ore unitamente alla fibra”. Velocemente hanno raccolto gli attrezzi e sono andati via (ore 16:40).
Da quel preciso istante è iniziata la mia “Odissea” che mi costringe ad allertare tutti coloro che volessero chiedere l’installazione della Fibra 1000 a Wind Infostrada di DESISTERE!!!!!!!
Ad oggi, nonostante il regolamento loro preveda la riparazione o la risoluzione del guasto entro le 72 ore, sono senza linea telefonica mentre, la paventata Fibra 1000 viaggia ad una velocità inferiore all’ADSL 20 Mega che avevo in precedenza (sempre con la stessa società).
Sono state effettuate circa 3 telefonate al giorno all’ufficio tecnico del 155, sono state inviate PEC al servizio clienti giornaliere, sono stati “minacciati” che avrei provveduto a cambiare società ma, al momento NIENTE!!!!!!
Mi hanno raccontato le cose più assurde come: la fibra deve assestarsi; il telefono si allinea dopo che la fibra inizierà a funzionare; c’è un guasto su Napoli; probabilmente è il modem guasto e così via.
Chiunque pensi di voler attivare la fibra cambi società
La Wind Infostrada Tre ha mostrato tutti i suoi limiti e la poca attenzione che ha per i suoi clienti (il sottoscritto lo è da oltre 10 anni)

Peppe62

LA TELENOVELA CONTINUA ………..
Dopo il mio ultimo post su Facebook del 15/09/2019, sono stato contattato, il 17/09/2019, da un certo Tonino dell’ufficio tecnico di Wind Infostrada (numero che mi ha contattato 0813855603) il quale, con tono molto amichevole, mi comunicava che, la mia problematica sarebbe stata risolta entro, e non oltre, il 20/09/2019 in quanto avevano risolto il guasto.
A questo punto, dopo le dovute rimostranze, in considerazione del fatto che lo stesso “tecnico Wind” credeva di parlare con l’utente sprovveduto da poter zittire come e quando gli piaceva, ho pensato di fermarmi con le segnalazioni di guasto almeno fino alla data che mi era stata indicata.
Questa mattina, non avendo avuto alcun tipo notizia, ho ricontattato il servizio 155 (il numero del fantomatico ufficio tecnico Wind non ti risponde anzi ti dice espressamente che loro contattato solo per informazioni sulla qualità del servizio) e, con immensa meraviglia da parte del sottoscritto, mi è stato detto che, la società “Open Fibra” che gestisce la fibra per tutte le compagnie di telefonia italiane alla quale è affidata la risoluzione del problema (da loro stessi creato) hanno comunicato agli uffici Wind Infostrada Tre che, la data prevista per la risoluzione del problema, non è il 20/09/2019 ma, diversamente, il 30/09/2019.
A questo punto, nasce spontanea l’affermazione, da parte mia, che Wind Infostrada Tre è pessima come società, che bisogna assolutamente evitare d’averci a che fare, che sono degli imbroglioni (vendono servizi inesistenti), si affidano a società poco serie e con scarsissima competenza.
Chiunque legge il presente messaggio lo invito, caldamente, ad evitare il passaggio con questa società, a scacciare velocemente tutti i loro rivenditori se non vogliono finire nella rete di un gruppo che, effettivamente, mostra sempre di più la propria incompetenza e scarsa attendibilità.
Ho provato anche a cambiare società ma, in modo molto più professionale, mi è stato risposto: “con il contratto in essere che ha non conviene altrimenti si sovrappongono le due utenze e, dopo, diventa quasi impossibile dipanare la matassa” …………..

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.