La Strada di Casa 2 lancia un’ombra su Gloria: il personaggio di Lucrezia Lante della Rovere morirà?

Gloria con le spalle al muro nei nuovi episodi de La Strada di Casa 2, cosa le succederà?

15
CONDIVISIONI

La Strada di Casa 2 prenderà il via il prossimo 17 settembre, in prima serata, su Rai1 e ripartirà proprio nello stile della prima stagione ovvero con Fausto alle prese con un cadavere per poi ritrovarci tre mesi prima davanti alle porte del carcere che lo ha ospitato negli ultimi anni. Riparte da qui la fiction con Alessio Boni tanto attesa dal pubblico di Rai1 ma le novità non riguarderanno solo il suo Fausto, nuovamente nei guai, ma anche i suoi familiari a cominciare dal figlio Lorenzo, pronto a sposarsi prima della fuga della sua amata Irene, e finendo alla moglie Gloria.

Proprio il personaggio interpretato da Lucrezia Lante della Rovere regalerà al pubblico de La Strada di Casa 2 nuove emozioni e battaglie da combattere soprattutto quando un’ombra si abbatterà su di lei cambiando il suo modo di vivere. La sua Gloria inizierà a manifestare sintomi allarmanti – disorientamento, amnesie – e sarà la stessa Milena a lanciare l’allarme pensando che possa trattarsi di Alzheimer.

Ecco il promo de La Strada di Casa 2:

A causa di questi suoi sintomi la donna non ricorderà molto soprattutto degli ultimi eventi e quando Fausto si ritroverà ad indagare sul nuovo nemico che vuole colpirlo, arriverà a sospettare proprio di lei, peccato che la donna, a causa della malattia, non ricordi nulla.

La stessa Lucrezia Lante della Rovere ha ammesso che la sua Gloria cambierà molto e, in parte, proprio per via di questa ombra che si allungherà sulla sua vita. In un’intervista rilasciata per il settimanale DiPiùTv ha rivelato: “Gloria, il mio personaggio, in questa seconda stagione cambierà carattere”. Fino a dove si spingerà e come si rifletterà tutto questo su Fausto e la sua nuova indagine? Questa volta potrebbe essere proprio la sua Gloria a finire in pericolo e nelle mani di questo suo nuovo, presunto, nemico.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.