Ancora speranze per la ricarica wireless inversa degli iPhone 11: sarebbe stata inclusa

La ricarica wireless inversa potrebbe essere presente, ma disattivata, sugli iPhone 11

6
CONDIVISIONI

La ricarica wireless inversa era una caratteristica praticamente data per assodata a bordo degli iPhone 11, ma di cui non è stata fatta la minima menzione nel corso del keynote dello scorso 10 settembre. Non si riesce a risalire alla funzione nemmeno all’interno delle pagine ufficiali, dove in genere vengono dettagliate tutte le nuove opzioni previste dai prodotti appena presentati.

Ci ha pensato il leaker Sonny Dickson a riaccendere le speranze di cui proprio non riusciva a rinunciare all’idea del supporto alla ricarica wireless inversa degli iPhone 11. A suo dire, la specifica sarebbe stata disattivata lato software dalla mela morsicata. Il circuito di ricarica wireless inversa, quindi, c’è, anche se appositamente disabilitato. Apple potrebbe aver deciso di disattivare la ricarica wireless inversa per il sopraggiungere di problemi all’ultimo minuto. Speriamo che i motivi alla base di questa eliminazione siano esclusivamente di natura software: se così fosse, avremmo ragione di credere che, un giorno o l’altro, il sistema di ricarica wireless inversa venga riattivato sugli iPhone 11, proprio attraverso il rilascio di un futuro aggiornamento del sistema operativo iOS (non sarebbe la prima volta che l’azienda californiana compie questo tipo di lavoro).

Non è la prima volta che la mela morsicata ravvisa problemi con la ricarica wireless (successe con iPhone 8 e iPhone 8 Plus, oltre che per iPhone X, e poi con l’AirPower, eliminata ad inizio 2019). Avevamo dato per sicura l’inclusione della ricarica wireless inversa sugli iPhone 11: ci è parso proprio strano e sospetto non se ne fosse nemmeno fatta menzione nel corso dell’evento di presentazione dei nuovi melafonini. La ragione potrebbe essere quella sopra descritta, anche se non conosciamo ancora l’epilogo della vicenda. Ci tenete ad esprimere la vostra opinione a riguardo? Lasciate un commento allarticolo attraverso il box qui sotto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.