Al via Victoria 3 su LaF, i moti del 1848 nei nuovi episodi: trama e new entry nel cast

La rivolta contro i governi della Restaurazione e le tensioni familiari al centro dei nuovi episodi di Victoria 3, su LaF da venerdì 13 settembre

Venerdì 13 settembre debutta Victoria 3 su LaF: nel bicentenario dalla nascita dell’iconica sovrana inglese che diede ad un’intera epoca storica il suo nome, la serie torna prima assoluta sul canale 135 di Sky con l’attesissima terza stagione.

Tra i drammi in costume più amati degli ultimi anni, il nuovo capitolo della saga della regina Victoria, prodotto da Mammoth Screen e dalla scrittrice e sceneggiatrice Daisy Goodwin, si preannuncia ricco di novità, con nuovi personaggi pronti ad entrare in scena e sfide epocali per la sovrana.

Nel ruolo della protagonista c’è sempre la giovane Jenna Coleman, che presto sarà protagonista anche della serie Netflix The Serpent, un thriller tratto da una storia vera. Nella terza stagione la Coleman interpreta la regina Victoria nei 4 intensi anni che vanno dal 1848 alla prima esposizione universale del 1851 a Londra, attraversando il periodo turbolento delle rivoluzioni europee contro i governi della Restaurazione – i moti del ’48 e la cosiddetta Primavera dei Popoli – e le tensioni sociali causate dal movimento cartista. In questo contesto la regina Victoria subisce le pressioni del governo perché lasci Londra per motivi di sicurezza, mentre il nuovo ministro degli esteri, Lord Palmerston (Laurence Fox), si impone come un leader autoritario che non ha rispetto per le cariche istituzionali.

Non mancano le vicende complesse interne alla famiglia Reale: il figlio Bertie (Laurie Shepherd), principe di Galles e futuro Edoardo VII, si dimostra disobbediente alla regina Victoria e manifesta problemi di apprendimento. Ad impensierire la sovrana c’è anche l’arrivo di Feodora (Kate Fleetwood), l’invidiosa sorellastra.

Di conseguenza, il rapporto di Victoria con suo marito Albert (Tom Hughes) finisce per subire le conseguenze delle tensioni interne alla famiglia ed esterne alla monarchia, cosicché entrambi si ritroveranno distanti seppur innamorati. Diversi per indole – lui razionale e metodico, lei emotiva e volitiva – si scontreranno con le loro diverse visioni della gestione del potere e delle responsabilità istituzionali: Albert, alla ricerca ossessiva di una propria identità, potrà riscattarsi con l’ideazione dell’esposizione universale, occasione di rinascita per la monarchia, e vivrà nuovamente la paternità con l’arrivo del settimo royal baby.

Tra le novità nel cast di questa terza stagione ci sono l’attore e comico John Sessions, che interpreta il primo ministro inglese John Russell, e Lily Travers nei panni di Sophia, Duchessa di Monmouth, che diventa la nuova prima guardarobiera della casa reale.

La serie creata da Daisy Goodwin e basata sui diari personali della Regina per raccontarne le vicende private accanto alla sua storia pubblica ha conquistato circa 6 milioni di telespettatori nel Regno Unito su ITV.

Gli 8 episodi di Victoria 3, prima di arrivare in chiaro su Mediaset, sono in onda ogni venerdì alle ore 21.10 dal 13 settembre su laF (Sky 135). Insieme alle prime 2 stagioni, è disponibile nello Sky Box Sets, su Sky on demand e Sky Go.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.