Project Resistance: il nuovo Resident Evil in multiplayer mostra il gameplay in video

La saga survival horror di Capcom incontra il multiplayer asimmetrico e si mostra in tanti filmati dal Tokyo Game Show 2019

62
CONDIVISIONI

Si scrive Project Resistance, si legge nuovo capitolo di Resident Evil. L’ultimo progetto di casa Capcom non è però legato ai capitoli principali della longeva saga survival horror, ma va a proporsi come uno spin-off concentrato sul multiplayer, così come il primo teaser trailer ci aveva già suggerito. Sviluppato dai ragazzi di NeoBards Entertainment, non dispone ancora di una data di uscita ufficiale, ma sappiamo che sbarcherà su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Dopo il filmato di presentazione, Resident Evil Project Resistance torna poi alla ribalta grazie ad una valanga di filmati, tra trailer in cinematica e video di puro gameplay. Questi arrivano direttamente dal Tokyo Game Show 2019, edizione più recente della fiera di videogiochi più grande della Terra del Sol Levante, e potete gustarveli anche voi cliccando sui tasti Play disseminati in questo stesso articolo. Le meccaniche di gioco propongono un multiplayer asimmetrico, con scontri tra quattro giocatori chiamati a collaborare contro un unico nemico, sempre controllato da un gamer.

Andremo quindo a vestire i panni di un Mastermind o di uno dei Sopravvissuti, sullo sfondo di una Raccoon City infestata dalle fameliche creature della Umbrella Corporation. Il Mastermind, in particolare, rapisce giovani ragazzi con l’obiettivo di raccogliere dati, mettendoli di fronte alla paura. Non affronta i Sopravvissuti direttamente, ma li costringe a fuggire da una struttura piena di trappole e pericoli di ogni genere, osservandoli nel frattempo tramite le telecamere di sicurezza. I Sopravvissuti, invece, sono ragazzi provenienti da differenti contesti, catturati dalla Umbrella e usati come cavie per terribili esperimenti. Dovranno sfruttare le loro abilità per collaborare e cercare di fuggire, così come per abbattere zombie, licker e altre mostruosità assortite che i fan di Resident Evil non faranno fatica a riconoscere.

Il colosso di Osaka ha inoltre annunciato che Project Resistance sarà protagonista di una Closed Beta dal 4 al 7 ottobre sulle console Sony e Microsoft, destinata ai membri del programma Xbox Insider e Resident Evil Ambassodor. Potete effettuare la registrazione a questo link fino al 18 settembre.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.