5 tra le serie più attese dell’autunno 2019, da Nancy Drew a The Politician

Dopo un’estate tutt’altro che povera, ecco un primo sguardo a un autunno altrettanto promettente

L’avvento delle piattaforme di streaming ci ha messi di fronte a una nuova consapevolezza: l’estate non è più un momento di pausa tra la fine di una stagione di programmazione e l’inizio della successiva. Già solo quest’anno i mesi di giugno, luglio e agosto ci hanno regalato i nuovi episodi di Stranger Things, La Casa di Carta, Orange Is the New Black, Glow

Eppure sono i mesi autunnali a rimanere i più attesi e significativi in termini di nuove uscite televisive. Oltre alle nuove stagioni delle produzioni già in corso – da Grey’s Anatomy a Le Regole del Delitto Perfetto e Mr. Robot – nelle prossime settimane debutterano infatti alcune fra le serie più attese dell’anno. Scopriamo subito di quali si tratta.

Stumptown

Stumptown debutterà su ABC il 25 settembre. Si tratta di un crime drama creato da Jason Richman e basato sull’omonima graphic novel di Greg Rucka e Matthew Southworth. La storia raccontata sarà quella di Dex Parios, un’ex Marine diventata investigatore privato a Portland, in Oregon, dove si occupa anche del fratello. Nel cast Cobie Smulders, Jake Johnson, Tantoo Cardinal, Cole Sibus, Adrian Martinez, Camryn Manheim, Michael Ealy.

The Politician

La prima comedy creata da Ryan Murphy per Netflix sarà disponibile sulla piattaforma dal 27 settembre. Come il titolo stesso suggerisce, The Politician racconterà di Payton Hobart, studente universitario consapevole fin dall’infanzia di voler diventare Presidente degli Stati Uniti. La serie seguirà quindi il suo singolare percorso verso il successo politico e i tentativi di mantenere intatti i propri principi morali. Il cast comprende Ben Platt, Gwyneth Paltrow, Jessica Lange, Zoey Deutch, Lucy Boynton, Laura Dreyfuss, Rahne Jones, Theo Germaine, Julia Schlaepfer, Bob Balaban, Dylan McDermott, January Jones, David Corenswet, Judith Light e Bette Midler.

Modern Love

Gli adattamenti televisivi sono ormai comuni, ma certo non è frequente che il materiale di partenza sia tratto da una rubrica del New York Times. Parliamo di Modern Love, una nuova serie antologica firmata Amazon Prime Video e che arriverà sulla piattaforma il 18 ottobre. Il tema, com’è ovvio, sarà l’amore in molte delle sue forme: sensuale, romantico, familiare, platonico, autoreferenziale. I fenomenali interpreti della serie sono Anne Hathaway, Tina Fey, John Slattery, Dev Patel, Cristin Milioti, Brandon Victor Dixon, Catherine Keener, Julia Carner, Andy Garcia, Olivia Cooke, Andrew Scott, Shea Whigham, Gary Carr, Sofia Boutella, John Gallagher Jr. e Sam Masto.

The Morning Show

The Morning Show è senz’altro una delle serie più attese dell’autunno 2019; il suo debutto è atteso per il primo novembre sulla nuovissima piattaforma Apple TV+. Descritta come un racconto di vita delle persone che aiutano l’America, si svegliano al mattino e affrontano ogni giorno sfide uniche, la serie è una delle prime produzioni targate Apple. La maggior fonte di interesse in essa è un cast ricchissimo, in cui figurano Jennifer Aniston, Reese Witherspoon, Steve Carell, Gugu Mbatha-Raw, Billy Crudrup, Nestor Carbonell, Mark Duplass, Bel Powley, Karen Pittman, Desean Terry.

Nancy Drew

A metà fra teen drama e mystery drama, il nuovo adattamento televisivo della celebre collana di gialli per ragazzi Nancy Drew sarà protagonista dei mercoledì autunnali di The CW. La serie, descritta coma un incrocio tra Riverdale e The Conjuring, ruoterà attorno alla figura di Nancy, coinvolta in un caso misterioso e inquietante. La ragazza e i suoi quattro amici, infatti, saranno testimoni e sospettati di un omicidio e dovranno collaborare per scovare il vero responsabile del crimine. Gli interpreti principali della serie sono Kennedy McMann, Tynji Kasim, Alex Saxon, Leah Lewis, Maddison Jaizani e Scott Wolf.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.