Ufficiale la data di debutto di Baby 2 su Netflix, trama e video teaser: dalla fine del liceo all’età adulta

La data di debutto di Baby 2 su Netflix annunciata con un video teaser

Dopo una prima stagione che ha avuto più il sapore di un prologo che di un racconto compiuto, Baby 2 arriverà su Netflix il prossimo autunno con la promessa di entrare finalmente nel vivo della vicenda ispirata – ma solo lontanamente – alle baby squillo dei Parioli.

Netflix ha annunciato il debutto della seconda stagione con un video teaser che mostra i protagonisti scambiarsi languidi sguardi su una terrazza romana.

L’appuntamento con il rilascio degli 8 nuovi episodi della serie su Netflix è per il 18 ottobre, come annuncia anche la locandina di Baby 2 che immortala le protagoniste Alice Pagani (Ludovica) e Benedetta Porcaroli (Chiara).

Quest’ultima è anche la voice over del teaser, che introduce lo spettatore al tema della seconda stagione: la scoperta della propria identità attraverso esperienze anche estreme, le cui conseguenze generano contrasti che sono occasioni di crescita.

La sinossi della seconda stagione non fa cenno al tema della prostituzione minorile, che in sede di presentazione della prima fu relegato dagli sceneggiatori e dal regista ad uno dei tanti – ma non certo il principale – espediente con cui le protagoniste si ribellano alla gabbia dorata pariolina in cui vivono e affrontano il loro percorso verso l’età adulta.

Se la prima stagione è il racconto della ricerca di una via di fuga, la seconda esplora le conseguenze delle scelte compiute dai protagonisti, spesso in aperto contrasto con i valori imposti dalla famiglia e dalla società. Soprattutto Chiara e Ludovica sono divise tra la vita da studentesse e la vita notturna. Al centro della storia anche le psicologie degli altri personaggi, tra cui Niccolò e Brando, in netta opposizione al gruppo formato da Fabio, Damiano e, naturalmente, Chiara e Ludovica. Il liceo sta per finire e i ragazzi si trovano davanti ad un futuro incerto: un’occasione di crescita ma anche un salto nel buio.

Firmano la sceneggiatura, anche per questa stagione, i GRAMS, il collettivo di scrittori composto dai cinque giovani autori (Antonio Le Fosse, Re Salvador, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti e Giacomo Mazzariol). Alla regia, al fianco di Andrea De Sica, arriva Letizia Lamartire. Serie originale italiana diffusa in 190 Paesi nel mondo da Netflix, Baby è prodotta da Fabula Pictures.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.