Sinead O’ Connor ha chiesto scusa per le esternazioni contro il popolo bianco: “Ero bersagliata dall’islamofobia”

La cantautrice irlandese, convertita all'Islam, ha affermato di aver trovato la sua casa nel Corano

Sinead O’ Connor ha chiesto scusa per quanto scritto su Twitter un anno fa, il 6 novembre 2018, a proposito del suo rapporto da islamica con i non-musulmani. La cantautrice irlandese, infatti, si è convertita all’Islam abbandonando le sue radici cristiane e nel tweet incriminato aveva scritto: “Mi dispiace tanto. Ciò che sto per dire è qualcosa di razzista, non avrei mai pensato che la mia anima potesse sentirlo. Però, veramente, non voglio più trascorrere del tempo con persone bianche (se così sono definite le persone non musulmane). In nessun momento, per nessuna ragione. Sono disgustose“.

A seguito della sua conversione, Sinead O’ Connor ha cambiato il suo nome in Shuhada Davitt e un anno dopo è tornata sull’argomento chiedendo scusa per quell’esternazione. A questo giro si è nuovamente espressa su Twitter:

Per quanto riguarda le osservazioni che ho fatto mentre ero arrabbiata e insofferente, sui bianchi… non erano vere al momento e non lo sono tuttora. Sono scattata a causa dell’islamofobia che mi è stata riversata addosso. Mi scuso per il dolore causato. Quello era uno dei tanti tweet pazzi che il Signore conosce.

Poche ore prima, inoltre, la cantautrice aveva risposto a coloro che sostengono che abbia cambiato credo religioso tante volte: “Non è vero. Sono nata nel Cristianesimo e mi sono convertita all’Islam. Ho cambiato una sola volta, per coloro che non sanno contare”. Durante un’intervista rilasciata a Ryan Tubridy per Late Late, inoltre, la voce di Nothing Compares 2 U ha spiegato di aver scelto l’Islam mentre leggeva il Corano: “Lessi il capitolo secondo e mi sentii a casa. Mi resi conto di essere stata musulmana da tutta la vita”. 

A seguito delle esternazioni di un anno fa, la cantautrice aveva tentato di riparare pochi minut dopo con diversi tweet, ma non era bastato. Per questo, nuovamente, Sinead O’ Connor ha chiesto scusa e ha spiegato che il suo livore era dovuto a diversi attacchi islamofobi che aveva ricevuto a seguito della sua conversione all’Islam.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.