Jenna Coleman di Victoria nella nuova serie Netflix The Serpent: la vera storia di Charles Sobhraj

La vicenda del serial killer e truffatore Charles Sobhraj raccontata nella nuova serie Netflix The Serpent, con Jenna Coleman di Victoria nel cast

5
CONDIVISIONI

Jenna Coleman di Victoria si prepara a vestire panni molto diversi da quelli della regina inglese che diede il suo nome ad un’intera epoca: l’attrice sarà protagonista di una nuova serie Netflix, dal titolo The Serpent.

Al suo fianco anche Billy Howle (Dunkerque) ed Ellie Bamber (Animali Notturni) per questa co-produzione BBC/Netflix dedicata ad uno dei criminali più incalliti e sfuggenti del secolo scorso.

The Serpent è la vera storia di Charles Sobhraj, interpretato nella serie da Tahar Rahim, principale sospettato degli omicidi di almeno una dozzina di giovani viaggiatori occidentali in India, Thailandia e Nepal tra il 1975 e nel 1976 durante l’Hippie Trail del sud-est asiatico in voga negli anni ’70 . Inquadrato come uno psicopatico, un ladro di professione, un abile truffatore e maestro del travestimento, ma anche un uomo colto ed intelligente, il criminale francese di origini vietnamite e indiane è riuscito ad eludere per anni le autorità di tutto il mondo, diventando l’uomo più ricercato dell’Interpol, che aveva emesso un mandato di cattura in tre diversi continenti. Proprio per le sue capacità elusive, fu soprannominato Il Serpente (da cui il titolo della serie The Serpent), ma anche Bikini Killer per via dell’abbigliamento delle sue vittime, perlopiù turisti hippie verso i quali nutriva un profondo odio.

Nella serie la Coleman interpreterà Marie-Andrée Leclerc, compagna di Charles Sobhraj e frequentemente sua complice, mentre Howle e Bamber interpretano Herman e Angela Knippenberg. Giovane diplomatico impiegato presso l’ambasciata olandese a Bangkok, Herman Knippenberg entra suo malgrado e inconsapevolmente nell’intricata rete criminale di Sobhraj, dando inizio ad una catena di eventi che lo vedrà impegnato in una caccia all’uomo nel tentativo di consegnare Sobhraj alla giustizia e farlo condannare per i suoi crimini.

Jenna Coleman ha commentato così la nuova avventura professionale:

The Serpent mi ha fatto sprofondare nel mondo oscuro e seducente di Charles Sobhraj. Non vedo l’ora di approfondire le profondità del percorso hippie e dare vita a questa insondabile storia di vita reale al fianco di Tahar, Billy, Ellie, Tom, Richard e il meraviglioso team di produzione e cast per BBC e Netflix.

Annunciati anche gli altri nomi del cast per questa serie che si preannuncia corale, al di là della presenza accentratrice di un ingombrante protagonista. Ecco gli altri interpreti.

Alice Englert (Top of the Lake), Mathilde Warnier (The Widow), Gregoire Isvarine (The Inside Game), Sahajak Boonthanakit (Only God Forgives), Fabien Frankel (Last Christmas), Chicha Amatayakul, Surasak Chaiyaat  (Love Destiny), Ruby Ashbourne-Serkis (National Treasure), Armand Rosbak, Ellie de Lange (Keizersvrouwen), Ilker Kaleli (Poyraz Karayel), Amesh Edireweera.

Secondo Deadline, le riprese della serie prodotta da Mammoth Screen sono già iniziate in Thailandia. Scritta da Richard Warlow e Toby Finlay, The Serpent è diretta da Tom Shankland e Hans Herbots. La produzione esecutiva è curata da Richard Warlow, Tom Shankland, Preethi Mavahalli e Damien Timmer per Mammoth Screen, Lucy Richer per la BBC e Carolyn Newman per Netflix. Come altre produzioni inglesi – ad esempio – BodyguardThe Serpent sarà distribuita nel Regno Unito da BBC e nel resto del mondo da Netflix.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.