Il sosia di Riki sui social parla anche con Facchinetti: svelato il mistero dietro le nuove foto

Qualche anno più giovane e dal viso ritoccato, i fan di Riki si allarmano ma è solo uno scherzo

Il sosia di Riki sui social si chiama Samuel Garofalo, questa l’identità di colui che ha creato scompiglio tra le fan del cantante italiano. Mentre Samuel Garofalo ha disattivato il suo account Instagram, infatti, le sue foto hanno fatto capolino sugli spazi di Riccardo Marcuzzo che ha sostituito le vecchie foto profilo sia su Instagram che su Twitter e anche nel gruppo Telegram creato per i fan.

Un Riccardo Marcuzzo un po’ diverso: è questo che hanno visto i fan di Riki, in trepidante attesa di notizie relative al nuovo singolo. Qualche ora di interrogativi e dubbi, poi il mistero è stato svelato. Quella versione di Riki sedicenne, dal viso rimodellato, non apparteneva realmente al cantante di Amici di Maria De Filippi.

Nessun ritocchino estivo, dunque, e un sospiro di sollievo per i fan. Nessun allarme, è solo uno scherzo. Il personaggio che ha preso il posto di Riki sui social si chiama Samuel Garofalo ed è un attore italiano che da questa azione promozionale ha sicuramente guadagnato un minimo di popolarità in più.

Intanto, per i fan di Riki, lo scherzo può chiudersi qui. Qualche giorno di false foto, con tanto di video realizzati dal sosia con Facchinetti (per rendere il tutto più credibile) è sufficiente. Ora chiedono che Riccardo Marcuzzo si riappropri dei suoi spazi ufficiali per comunicare ogni novità a proposito dei suoi progetti futuri e del nuovo album di prossima pubblicazione.

Riki ha già annunciato due concerti in programma per il 2020. Il 22 febbraio del prossimo anno sarà dal vivo al Mediolanum Forum di Assago e il 28 febbraio al Palazzo dello Sport di Roma (ex Palalottomatica). I biglietti sono disponibili in prevendita su TicketOne e nei punti vendita abituali.

Il sosia di Riki si appropria dei social:

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.