Brian May annuncia un album dei Queen ma potrebbe non trattarsi di musica, parla Adam Lambert

La star di X Factor USA prova ad interpretare le parole di Brian May a proposito del rilascio di un album dei Queen

Brian May torna sui social. Recupera i contatti con i fan e annuncia un album di prossima pubblicazione, senza aggiungere alcun dettaglio all’uscita.

In un lungo post su Instagram, Brian May si scusa per essere stato lontano dai social e spiega di aver avuto bisogno di un po’ di riposo dopo gli impegni con i Queen per il tour in America.

Quel che sorprende è, sul finire del post, una promessa: un nuovo album dei Queen uscirà a breve e presto verranno rivelati tutti i dettagli del caso. L’annuncio ha sorpreso, e non poco. Adam Lambert aveva già detto di non essere stato contattato dal gruppo per cantare in nuove canzoni ma ora è un’altra l’ipotesi a cui pensa.

Il cantante, intervistato di recente da Sirius XM, ha avanzato l’ipotesi che l’album in questione possa non essere musicale. Potrebbe trattarsi di un album fotografico, ad esempio, o di un progetto simile celebrativo dei Queen che non preveda però alcuna parte da lui interpretata.

Adam Lambert ha inoltre aggiunto di non sapere nulla di questo nuovo progetto in via di definizione, ironizzando sul fatto che in effetti potrebbe scrivergli un messaggio per chiedergli ulteriori delucidazioni. La sua ipotesi a proposito dell’album fotografico piuttosto che musicale potrebbe inoltre trovare conferma dalle affermazioni passate di Brian May che aveva dichiarato di non essere interessato a rilasciare nuova musica senza Freddie Mercury.

Nonostante, dunque, il musicista abbia annunciato l’arrivo di un “album”, gli indizi che potrebbero portare verso un nuovo capitolo musicale dei Queen sono davvero scarsi a favore di una ben più probabile possibilità di un album fotografico o di un altro progetto che non includa la registrazione di nuove tracce (con la voce di Adam Lambert in sostituzione dell’ex leader leggendario Freddie Mercury).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.