Puntualissimo download beta EMUI 10 Su Huawei P30 e P30 Pro: via oggi 8 settembre

Rilascio partito per i primi utenti, ipotesi tempo aggiornamento definitivo

36
CONDIVISIONI

Nessuna attesa per la beta EMUI 10 su Huawei P30 e P30 Pro e tutto esattamente come stabilito dalla pianificazione del produttore asiatico. In effetti doveva essere il giorno 8 settembre quello individuato per il download del nuovo aggiornamento nella sua versione sperimentale e gli sviluppatori, di fatti, sono stati puntualissimi nel loro operato.

Tra la giornata di venerdì e quella di ieri, in effetti, è di fatto partita la fase di iscrizione al programma beta EMUI 10, prima in Cina e poi anche in Italia come opportunamente riportato su OM. L’operazione va effettuata attraverso l’app beta Huawei ufficiale e i primi utenti che hanno aderito alla fase sperimentale sottolineano di aver pure ricevuto la notifica di download del prezioso pacchetto.

La fonte Huawei Central presente uno screenshot che attesta proprio il via alle danze per il download della beta EMUI 10 sui P30 premium supportati. Va detto, ad ogni modo, che la schermata catturata ci fornisce anche un prezioso dettaglio, non certo trascurabile. Si fa riferimento, in effetti, al periodo di sperimentazione del pacchetto con data di inizio e fine dei test indicate nel 5 settembre e nel 31 ottobre. Stando a quanto riportato insomma, sembrerebbe proprio che un rilascio definivo per i dispositivi ora in ballo non possa giungere prima di metà novembre, considerata la necessità di chiudere la beta appunto, mettere appunto le ultime modifiche e ppoi appunto provvedere alla release definitiva.

Nonostante il più che probabile lungo cammino della beta EMUI 10 fino ad autunno inoltrato, è impossibile negare come il produttore abbia bruciato le tappe nel portare Android 10 e pure la sua nuova interfaccia sui suoi dispoisitivi di punta. Entro la fine del mese, lo stesso passaggio toccherà alla serie Mate 20 e ad alcuni dispositivi Honor 20. La lista completa per i nostri lettori è disponibile in questo approfondimento di inizio settimana.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.