La versione deluxe di Fear Inoculum dei Tool ritorna in tiratura limitata dopo le copie esaurite

Il pre-order è disponibile fino a mezzanotte e non è possibile ordinare più di 5 copie

7
CONDIVISIONI

Fear Inoculum dei Tool è il fenomeno musicale dell’anno: 13 anni dopo 10.000 Days la band di Los Angeles capitanata da Maynard James Keenan (A Perfect Circle, Puscifer) è ritornata con il quinto album in studio, finalmente, dopo le varie speculazioni sulla data di rilascio e sui contenuti.

Fear Inoculum ha visto la luce il 30 agosto, e la sua versione deluxe è una vera chicca per i collezionisti e per i fan più appassionati. Il chitarrista Adam Jones, in un video, mostrava il figlio mentre scomponeva il singolare packaging dell’edizione speciale che conteneva il CD con le 7 tracce dell’edizione fisica dell’album, uno schermo HD di 4 pollici collegato a due speaker da 2 watt alimentati con un cavo USB in dotazione, una card per il digital download e, infine, un libretto con immagini e testi. 

Le copie dell’edizione deluxe di Fear Inoculum dei Tool sono andate a ruba e per questo la band ne ha messo a disposizione un’altra serie in tiratura limitata fino alla mezzanotte di oggi, 6 settembre 2019, annunciandolo sui social:

Siamo lieti di annunciare che, a causa dell’enorme richiesta del pacchetto CD Deluxe Fear Inoculum, viene prodotta una piccola quantità aggiuntiva. Stiamo mettendo a disposizione un pre-order molto limitato: i pacchetti saranno disponibili esclusivamente all’indirizzo store.toolband.com.

Per gli ordini negli Stati Uniti il tempo è già scaduto. Chiunque invii il pre-order entro la mezzanotte di oggi riceverà l’album in formato digital download con alcune tracce bonus. Sul sito ufficiale dello store è riportato che le spedizioni partiranno da ottobre e non è possibile ordinare più di 5 copie.

Il 2019 ha portato i Tool in Italia con lo show al Firenze Rocks, ma è stato soprattutto l’anno della rivelazione della data di uscita del disco e della pubblicazione dell’intera discografia sulle principali piattaforme di streaming. Fear Inoculum dei Tool è quanto rimasto dopo la rabbia di 10.000 Days e la spiritualità di Lateralus: troviamo una band consapevole e matura, intensa come sempre e meno feroce, ma sempre alla ricerca di un labirinto sonoro dentro il quale l’ascoltatore, per sua scelta, ama perdersi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.