Rosy Abate 2 sfida Un Passo dal Cielo 5 al giovedì? Le novità sulla programmazione

Rosy Abate 2 sta per debuttare su Canale5? Ecco le novità del palinsesto Mediaset

80
CONDIVISIONI

Siamo ormai ai nastri di partenza di una stagione televisiva che promette scintille e che metterà Rosy Abate 2 e Un Passo dal Cielo 5 uno contro l’altro al giovedì sera.

Ancora non ci sono conferme ufficiali visto che i promo parlano ancora di un non meglio precisato “prossimamente” ma sembra proprio che il giovedì sia la serata giusta e che la data sia quella del 19 settembre, quindi tra due settimane. Sarà a quel punto che i fan potrebbero iniziare la visione di Rosy Abate 2, il seguito del fortunato spin off di Squadra Antimafia che potrebbe fermarsi già a questo capitolo o al prossimo senza andare oltre.

La stessa Giulia Michelini ha già parlato di un sicuro addio, questa volta per sempre, al suo personaggio più iconico ma non per via di nuovi ruoli ma per la necessità di dedicarsi a suo figlio, almeno per il momento. Nella serata del giovedì Canale5 non ha mai avuto molto successo visto che la Rai è riuscita a costruirsi uno spazio di tutto rispetto in questa serata piazzando le sue fiction migliori settimana dopo settimana, almeno lo scorso anno, Rosy Abate 2 sarà costretta a traslocare dopo il primo scontro con Un Passo dal Cielo 5 e l’amato Daniele Liotti?

I timori sono fondati soprattutto alla luce del fatto che la fiction di Rai1 partirà una settimana prima ovvero il 12 settembre quindi avrà già attirato il pubblico su Rai1. La conferma di Mediaset non è ancora arrivata anche se molte pagine Facebook dedicate alla fiction con Giulia Michelini parlano di una data ormai certa.

In Rosy Abate 2 ci troveremo sei anni dopo l’arresto del finale della prima stagione. A quel punto Rosy uscirà dal carcere ma dovrà mettersi nuovamente in gioco quando il figlio Leonardo finirà nelle mani e alle dipendenze di una cosca mafiosa. Cosa farà per salvarlo e come andrà a finire questo nuovo capitolo della sua vita?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.