Roswell New Mexico sbarca in Italia con gli episodi della prima stagione: tutto quello che c’è da sapere sul reboot

Il reboot di Roswell, New Mexico, si prepara a debuttare in Italia, ecco dove e quando vedere i primi episodi

6
CONDIVISIONI

A quasi un anno di distanza dalla messa in onda americana e ad un passo dal debutto della seconda stagione, Roswell New Mexico è pronto a fare capolino anche in Italia. Da domani, 6 settembre, il reboot di una serie cult andata in onda dal 1999 al 2002 con protagonisti Shiri Appleby, Jason Behr e Katherine Heigl. Anche in questo caso alla base c’è la storia di un amore quasi impossibile e che dura nonostante il passare del tempo, quella di Liz e il suo grande amore Max.

Toccherà proprio lei, figlia di immigrati adesso diventata ricercatrice scientifica tornare nella sua città ritrovandosi faccia a faccia proprio lui, adesso sceriffo del luogo, inconsapevole del fatto che in realtà lui è un alieno. Quando la sua vera natura viene a galla, lei decide di mentire per proteggerlo ma riuscirà a tenere questo segreto nascosto anche alla sua migliore amica, Maria De Luca e al Dr. Kyle Valenti?

La vera identità di Max è ormai a rischio così come quella di Isobel e Michael soprattutto quando una cospirazione governativa guidata da Jesse Manes rischia di mettere in pericolo tutto e tutti. Alla guida della serie c’è la madre di The Vampire Diaries, The Originals e Legacies, ovvero Julie Plec che si è occupata anche della sceneggiatura insieme a Carina Adly Mackenzie, che riprende il suo ruolo di sceneggiatrice come ha fatto nella serie originale Roswell.

Roswell New Mexico va in onda sul canale Premium Stories da domani, 6 settembre 2019, con i 14 episodi della prima stagione che saranno su Infinity e anche su Sky, sempre su Stories. Negli Usa, intanto, ci si prepara al debutto della seconda stagione per continuare a raccontare la storia di un amore perduto e poi ritrovato, con tutto quello che questo significa.

Ecco il promo italiano della serie in onda da domani:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.