Diventa ufficiale Honor 20S: cosa propone rispetto a Honor 20

Si presenta così Honor 20S, la versione depotenziata del top di gamma Honor 20

1
CONDIVISIONI

Vi intriga parecchio il nuovo Honor 20, ma pensate sia troppo costoso? Potrebbe fare al caso vostro la sua versione depotenziata Honor 20S, da poco presentato in Cina. Il device include il processore Kirin 810, e non il 980 come nel caso dello smartphone principale. Non crediate le differenze siano così lampanti: a farne le spese è soprattutto la scheda grafica in termini di prestazioni (la GPU Mali-G52 del Kirin 810 non riesce a tenere il passo della Mali-G76 MP10 del Kirin 980), cosa che non tutti ritengono indispensabile (prima di pensare all’acquisto, tenete però presente che questo significa che Honor 20S, a differenza di Honor 20, non potrà effettuare registrazioni video in UHD 4K).

Il Kirin 810 si abbina a blocchi RAM da 6 e 8GB, con tagli di storage fino a 128GB. Manca, purtroppo, la possibilità di espandere di memoria interna tramite microSD (cosa da tenere bene a mente prima di acquistare un qualsivoglia smartphone). Un’altra cosa che vogliamo portare alla vostra attenzione è il fatto che il sensore delle impronte digitali è stato ricollocato sulla banda laterale (fattore che ne faciliterà l’utilizzo). Honor 20S vanta una batteria con amperaggio di 3750mAh, compatibile con la ricarica rapida a 20W (meno potente rispetto a quella di Honor 20).

Veniamo adesso al capitolo prezzi: sul mercato cinese il dispositivo verrà venduto al costo di 240 euro per il modello base, fino a toccare quota 280 per quello con 8GB di RAM. Un investimento che potreste anche avere voglia di fare, tutto sommato: speriamo adesso solo che Honor 20S venga commercializzato anche nel nostro territorio, e non arrivare a costare molto di più della somma richiesta per acquistarlo in Cina (considerato anche il cambio valuta, che pure ha il suo peso). Cosa ne dite? Fatecelo sapere lasciando un commento all’articolo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.