Aspettiamoci novità da Iliad sul fronte iPhone: replica ufficiale dell’operatore il 4 settembre

Manca poco ad una nuova svolta sul versante della vendita di iPhone, secondo le ultime informazioni disponibili

43
CONDIVISIONI

Ci sono alcune importanti novità che dobbiamo prendere in considerazione tramite Iliad oggi 4 settembre, in riferimento alla vicenda riguardante la vendita degli iPhone tramite la compagnia telefonica. Come probabilmente ricorderanno i nostri lettori, poco meno di una settimana fa vi abbiamo dato la notizia sulla sospensione delle vendite dei melafonini da parte dell’operatore francese. Il fatto stesso che, in contemporanea, tutti i prodotti fossero fini fuori dallo stock, aveva indotto noi ed altri addetti ai lavori che l’azienda avesse deciso di mollare il progetto. Almeno per un po’.

L’altro indizio si focalizzava sul fatto che tra una settimana assisteremo alla presentazione dei nuovi iPhone, motivo per il quale era lecito aspettarsi dei cambiamenti in casa Iliad. Ho usato dei verbi al passato per un motivo molto preciso, perché come potrete notare dall’apposito tweet, l’operatore ha deciso di rispondere in modo diretto alle ipotesi che il sottoscritto aveva avanzato. Ed arrivati a questo punto è giusto riportare la presa di posizione del brand.

In particolare, in merito alle vendite di iPhone tramite Iliad, il colosso transalpino fa sapere che stanno rifornendo lo stock e che a breve i dispositivi commercializzati da Apple saranno nuovamente disponibili. Infine, siamo stati invitati a seguire le prossime comunicazioni ufficiali, tramite social, in quanto tra non molto potrebbe muoversi qualcosa. Insomma, sarà molto importante monitorare le prossime mosse da parte dell’operatore per comprendere in quale direzione andremo con la vendita di smartphone.

Va aggiunto che in tanti si aspettano l’arrivo nel catalogo anche di modelli Android, anche se ad oggi è impossibile immaginare se e quali produttori rientreranno in un discorso di questo tipo. Restate sintonizzati sulle nostre pagine nelle prossime settimane, visto che a quanto pare qualcosa bolle in pentola in casa Iliad secondo quanto raccolto.