Anthony Bourdain su LaF dal 5 settembre con gli ultimi 5 episodi inediti di Cucine Segrete

Va in onda il tributo postumo alla vita dello straordinario chef, giornalista, scrittore e divulgatore

1
CONDIVISIONI

Anthony Bourdain torna su LaF (canale 135 di Sky), Sky Go e NOW TV con la dodicesima stagione di Cucine Segrete. Gli ultimi 5 episodi inediti – e postumi – della trasmissione vanno in onda dal 5 al al 26 settembre alle 21:10. Lo chef, scrittore e giornalista torna protagonista del ricco settembre di Sky grazie ai suoi ormai celebri viaggi alla scoperta dei tesori culinari del mondo, con un occhio sempre vigile alle dinamiche sociali, culturali, storiche ed economiche dei luoghi visitati. Questi nuovi episodi di Cucine Segrete sono stati montati dopo la morte di Anthony Bourdain – avvenuta nel giugno 2018 – e arricchiti da interviste e testimonianze di svariati ospiti.

La prima tappa di quest’ultimo viaggio è il Kenya: qui lo chef, in compagnia del conduttore tv Walter Kamau Bell, esplora i luoghi e i sapori distintivi del Paese, discute di economia e sviluppo, dialoga con giovani donne dedite alla boxe come forma di riscatto femminile, scopre la Lewa Wildlife Conservancy e visita una comunità di Masai. Il viaggio prosegue poi nelle terre del Big Bend, in Texas, a contatto con la natura e i cowboy locali, per poi proseguire nel Lower East Side di Manhattan. Qui Anthony Bourdain rievoca la musica, l’arte e i film di maggior impatto per la cultura degli anni ’70 e ’80. In seguito raggiunge lo chef José Andrés nelle Asturie, in Spagna, per assaggiare la tipica fabada a base di fagioli, i cirripedi a collo di ciglio, il formaggio locale e il pollo. L’ultimo appuntamento con Cucine Segrete è infine in Indonesia, dove lo chef visita un ristorante tipico di Jakarta, per poi partecipare a una cerimonia funebre tradizionale a Bali.

Questa dodicesima stagione, concepita come un tributo postumo allo chef, chiude un’epoca di straordinari successi. Negli anni, infatti, Cucine Segrete ha ottenuto 2 Creative Arts Emmy Awards, un Peabody Award, 4 Critics’ Choice Awards, un PGA Award. E per concludere, la trasmissione è stata insignita di un CLIO Award onorario come riconoscimento per aver fatto avvicinare milioni di spettatori a nuove culture culinarie.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.