L’omaggio a Luke Perry in Riverdale 4 sarà un episodio “xxl”: le rivelazioni sulla première

L'omaggio a Luke Perry in Riverdale 4 sarà un momento speciale e "unico"

4
CONDIVISIONI

L’omaggio a Luke Perry sarà l’unico protagonista della première di Riverdale 4, questa è la verità. Chi segue la serie sa bene quanto dura sia stata andare avanti dopo l’improvvisa morta dell’attore e adesso è arrivato il momento per tutti di condividere quell’immenso dolore con un episodio che sarà terapeutico per chi lo ha girato (i protagonisti della serie) e per chi lo guarderà.

L’appuntamento è fissato per il prossimo 9 ottobre, almeno negli Usa, con un episodio destinato a fare la storia della serie (sia come ascolti che come contenuti) e proprio per questo le particolarità non mancheranno, come spiega lo stesso showrunner Robert Aguirre-Sacasa. In particolare, secondo quanto riporta TvLine, per il primo episodio si è deciso di eliminare il “cosa è successo negli episodi precedenti” per due motivi ben precisi: il primo è che l’episodio “è molto autonomo” e il secondo è per via del “tempo”.

Produttori e sceneggiatori hanno deciso di usare i minuti impiegati per fare il resoconto degli episodi precedenti per rendere “xxl” la première che durerà quindi un po’ di più rispetto agli altri. Inutile dire che l’episodio sarà un omaggio a Luke Perry e che saranno pochi o nulli i riferimenti alla trama e agli intrighi che verranno messi da parte per questo momento catartico.

Mentre il pubblico americano si prepara a vedere Riverdale 4, quello italiano potrà presto riprendere la sua corsa visto che la terza stagione tornerà su Infinty a partire dal 10 settembre. A quel punto andranno in onda gli episodi dal 12esimo in poi, quindi la seconda parte di stagione, che riprenderà dalla Fattoria e tutto quello che c’è ancora da scoprire sul suo Guru. Archie e i suoi riusciranno a risolvere questi nuovi problemi? Lo scopriremo nei prossimi giorni su Premium Stories su Infinty o Sky.

Ecco il promo dei nuovi episodi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.