Sarri ko polmonite: che succede? Niente Parma e Napoli

Apprensione per le condizioni di Sarri. I tifosi sono preoccupati. Tanto affetto ma anche squallidi insulti. Il neo allenatore della Juventus salterà Parma e Napoli

348
CONDIVISIONI

Adesso è purtroppo ufficiale Mister Sarri salterà le prime due sfide di campionato contro Parma e Napoli. Una nota ufficiale della Juventus informa che Sarri “è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti medici oggi, che hanno evidenziato un buon decorso clinico. Per ottenere una completa guarigione dalla polmonite che lo ha colpito nei giorni scorsi, l’allenatore non siederà in panchina in occasione delle prime due partite di serie A con il Parma e con il Napoli”

Oltre la cortina delle dichiarazioni ufficiali, e nel totale rispetto della privacy per Sarri, è difficile nascondere la preoccupazione per la salute del neo allenatore bianconero. Tutti gli addetti ai lavori e tutti i tifosi conoscono la dedizione maniacale di Sarri alla sua attività professionale.

Scoprire che non potrà sedere in panchina nelle prime due sfide ufficiali del torneo , è una notizia choc. Mai a questi livelli era accaduta una cosa del genere. Ancora più ad un allenatore di ferro come Sarri attentissimo ad ogni dettaglio in allenamento ed in partita.

Appena la notizia è diventata ufficiale è partito il tam tam mediatico e sui social. A Sarri stanno arrivando gli auguri di tantissimi tifosi sia della Juventus sia di altre formazioni rivali. Non mancano purtroppo però insulti bestiali e squallide ironie all’indirizzo dell’allenatore malato. Qualche delinquente da tastiera, non ha “perdonato” a Sarri il passaggio alla Juventus. La grave malattia viene salutata come una sorta di vendetta divina. Che squallore, che tristezza, che schifo.

In casi del genere non c’è che da augurare prontissima guarigione a Sarri . La Juventus ed il calcio italiano hanno bisogno di un tecnico competente, appassionato, polemico come lui. Sarri che dalla terza categoria è arrivato in cima al mondo del calcio con le sue sole forze vincerà di sicuro anche questa battaglia. In bocca al lupo mister l’aspetto per continuare a litigare in sala stampa.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.