Il primo teaser di The L Word: Generation Q dà un gustoso assaggio delle nuove vite di Bette, Shane e Alice

La serie arriva su Showtime l'8 dicembre, ma possiamo già fare alcune ipotesi sulle attività delle vecchie glorie

1
CONDIVISIONI

Showtime pubblica a sorpresa il primo teaser di The L Word: Generation Q, il revival dell’acclamata serie sulle donne LGBTQ di Los Angeles andata in onda tra il 2004 e il 2009. I nuovi episodi, trasmessi su Showtime dall’8 dicembre, porteranno sullo schermo tre vecchie glorie – Jennifer Beals nei panni di Bette, Kate Moennig in quelli di Shane e Leisha Hailey nel ruolo di Alice – e tutta una serie di volti nuovi, annunciati in più riprese nel corso delle ultime settimane.

Il primo teaser di The L Word: Generation Q dura appena un minuto, ma questi 60 secondi sono più che sufficienti per carpire i primi dettagli sulle nuove vite di Bette, Shane e Alice, o quantomeno fare delle ipotesi. Le tre sembrano ritrovarsi dopo un lungo periodo trascorso lontane una dall’altra.

Bette prende la parola su un palco dinanzi a una piccola folla: ringrazia la città di Los Angeles per averle dato tanto e dichiara di essere pronta a contraccambiare. Alle sue spalle si notano manifesti e cartelli che ne segnalano la candidatura a sindaco della città. Colpisce, in alcune immagini successive, vederla baciare una donna che non sia la storica partner TinaLaurel Holloman non è in effetti coinvolta nel progetto.

Shane, invece, deve aver trascorso del tempo lontana dalla città. La si vede rientrare a bordo di un jet – privato? – ed è subito chiaro che le donne continuano a trovarla irresistibile. In una delle ultime scene la si vede riabbracciare Alice, quest’ultima probabilmente conduttrice di successo o comunque personaggio affermato del mondo dello spettacolo o dei talk show.

Il primo teaser di The L Word: Generation Q osserva poi per brevi istanti alcuni dei nuovi interpreti della serie, fra i quali Arienne Mandi, Leo Sheng, Jacqueline Toboni e Rosanny Zayas. I loro personaggi rappresentano gli esponenti di una nuova generazione di persone LGBTQ+, il motivo stesso alla base del revival della serie. A loro si affiancheranno tutti i nuovi arrivi annunciati negli ultimi tempi.

In attesa di un trailer esteso, ecco il primo teaser di The L Word: Generation Q.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.