Da Giordana Angi a Irama e Alberto Urso, i primi nomi di Amici Vip

Quattro ex Amici di Maria De Filippi ad Amici Vip: le prime indiscrezioni sul nuovo programma Mediaset

1
CONDIVISIONI

Giordana Angi, Irama, Alberto Urso e Annalisa: sono questi i primi nomi di Amici Vip. Li svela Davide Maggio in anteprima esclusiva. Quattro ex Amici di Maria De Filippi per la prima stagione del nuovo programma TV che, stando alle prime indiscrezioni, con il format di Amici non ha nulla a che vedere. L’unico punto in comune allora restano gli ospiti, alcuni dei quali fanno parte dei cantanti emersi dalle 18 edizioni di Amici di Maria De Filippi.

Non vengono esclusi, dunque, gli ex Amici di Maria De Filippi. Si parla già di quattro ex talent, ospiti del programma. Nello specifico, i nomi sono quelli del vincitore in carica Alberto Urso e della seconda classificata nell’ultima edizione del talent, Giordana Angi. Insieme a loro, due ex concorrenti delle scorse edizioni: Irama e Annalisa.

I quattro menzionati, come spiega Davide Maggio, faranno parte del programma ma non per tutte le puntate: “I quattro faranno parte della squadra di Amici Vip, seppur per non tutte le puntate. La Hunziker potrà quindi contare sul supporto di volti storici del talent show che il pubblico ha imparato a conoscere nel corso degli anni. Un modo che consentirà ai telespettatori di trovare una sorta di continuità tra la versione “classica” e la novità “vip” del programma”. 

Il loro ruolo non è ancora chiaro mentre, come anticipa lo stesso sito, a condurre la prima puntata sarà Maria De Filippi che in seguito passerà il testimone a Michelle Hunziker, conduttrice del format. Le dinamiche di Amici Vip non sono ancora ufficiali e pochi sono i dettagli a proposito del nuovo programma Mediaset, atteso su Canale 5 in autunno. Nello stesso periodo ripartirà anche Amici di Maria De Filippi nella sua versione originale, per dare spazio a nuovi cantanti e ballerini da includere nella classe 2018/2019.

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.