Patrick Dempsey premiato per l’impegno al fianco dei malati di cancro: “La mia missione di vita”

L'ex dottor Shepherd di Grey's Anatomy, Patrick Dempsey, è stato premiato dall'American Cancer Society per l'attività dei suoi centri di assistenza per malati di cancro

128
CONDIVISIONI

Dottore in tv, benefattore nella vita: Patrick Dempsey è stato premiato per il suo impegno al fianco dei malati di cancro coi centri di assistenza per pazienti oncologici che ha creato nel Maine.

L’ex interprete di Derek Shepherd in Grey’s Anatomy ha ricevuto il suo premio durante la 34a edizione del Food & Wine Benefit California Spirit della American Cancer Society durante lo scorso fine settimana, quando gli è stato assegnato l’Impact Award per l’importanza della sua attività di volontariato.

L’attore 53enne ha partecipato all’evento di raccolta fondi per la ricerca sul cancro insieme alla moglie Jillian Fink e alla loro figlia 17enne Tallula. Tra le star premiate dall’organizzazione anche John Stamos, Justin Hartley e altre personalità attive nella beneficenza verso i malati di cancro.

Dempsey, ricevendo il suo riconoscimento, ha ricordato di aver fondato i centri a suo nome dopo aver perso la madre, come riporta THR.

A mia madre è stato diagnosticato un cancro alle ovaie nel 1997. Ha avuto 12 recidive durante il periodo della sua battaglia e alla fine nel 2014 è deceduta. Questo ha avuto chiaramente un profondo impatto sulla nostra famiglia per un periodo di tempo molto lungo. Sembrava che ogni due anni tornasse, quindi entravamo ed uscivamo dagli ospedali, dentro e fuori dalle cure costantemente.

Da quell’esperienza traumatica è nato l’impegno per i malati che l’ha portato a realizzare due cliniche per assistere i pazienti e le loro famiglie: 2.500 persone ogni anno si rivolgono ai centri Dempdey e ricevono sostegno in modo completamente gratuito, con cure integrative che si affiancano alle terapie mediche convenzionali.

Con i Centri Dempsey, non trattiamo le malattie, trattiamo la persona. Ci chiediamo come possiamo migliorare la loro vita, quella delle persone che sono state colpite? E lo facciamo in modo gratuito per loro. E certamente con la medicina integrativa e cose del genere, che deve andare di pari passo con il trattamento convenzionale nella nostra battaglia contro il cancro.

L’obiettivo di Dempsey è connettere i suoi centri con altri su più ampia scala, come l’American Cancer Society che l’ha premiato.

Stiamo davvero sviluppando relazioni con loro e usando quella rete per portare un messaggio di terapia di supporto alternativa e terapia integrata. Cose del genere sono davvero importanti. Questo è un impegno che ho preso per il resto della mia vita. Questa è la mia missione nella vita.

Commenti (1):
pacborol

Vai su kkiss.net – fantastico sito di incontri per adulti con il sistema di ricerca di prossima generazione per trovare un partner sessuale

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.