Scenari futuristici per la fotocamera dei Huawei Mate 30: videoregistrazione al top

Il nuovo processore Kirin 990 garantirà ai Huawei Mate 30 la videoregistrazione 4K a 60fps

24
CONDIVISIONI

Gli smartphone di punta del produttore cinese sono noti per garantire le migliori esperienza fotografiche possibili: così sarà anche per il Huawei Mate 30, approfondendo il discorso anche per quanto riguarda la videografia. Stando a quanto riportato da ‘Huawei Central‘, il nuovo processore Kirin 990 supporterà la registrazione video 4K a 60fps, arrivato fino a 30fps col Kirin 980 di precedente generazione (il SoC che ha alimentato le serie dei Mate 20 e dei P30).

La possibilità di registrare video 4K a 60fps era stata già introdotta da diverso tempo a bordo degli smartphone Samsung ed Apple, e può essere interpretata come un requisito comune per i device di punta di attuale generazione. Il processore Kirin 990 dovrebbe essere lanciato nel corso dell’IFA 2019 di Berlino (6-11 settembre), e compiere il proprio debutto a bordo del Huawei Mate 30 (lo stesso SoC dovrebbe essere utilizzato anche per la serie dei Huawei P40 il prossimo anno).

Stando alle informazioni dapprima trapelate, il Huawei Mate 30 Pro sarà fornito con una quadrupla fotocamera, di cui due da 40MP di diverse dimensioni, così da offrire una migliore esperienza con la fotocamera (le restanti due si comporanno di un sensore da 8MP e di un ToF). La batteria pure dovrebbe garantire grandi soddisfazioni ai futuri possessori dei dispositivi di questa nuova serie, sia in termini di maggiorata capacità (che è anche la cosa più importante se vogliamo) che relativamente ai sistemi di ricarica (questi dispositivi dovrebbero supportare la ricarica rapida a 55W e quella wireless a 30W). I Huawei Mate 30 dovrebbero essere presentati il prossimo 19 settembre, con un certo anticipo rispetto a quanto eravamo abituati. In questo articolo sono presenti alcune foto dal vivo che renderanno al meglio l’idea del tipo di prodotto che sarà. Voi cosa vi aspettate dal terminale? Fatecelo sapere lasciando un commento.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.