Nuovo trailer per The Morning Show, fra scandali, bugie e compromessi crolla il mondo di Jennifer Aniston e Steve Carell

Il primo trailer esteso del drama Apple+ non lascia presagire nulla di buono per Alex Levy e Mitch Kessler

1
CONDIVISIONI

Ad appena una settimana dalla pubblicazione del primo teaser Apple rilascia un nuovo trailer per The Morning Show, drama tv ambientato nella redazione dell’omonimo show mattutino americano. In apertura il personaggio principale, Alex Levy (interpretata da Jennifer Aniston), si vede costretto ad affrontare le conseguenze del licenziamento del suo co-conduttore, Mitch Kessler (Steve Carell), in seguito a presunte accuse di molestie sessuali.

Nel trailer questa circostanza appare temuta ma attesa; l’uomo ne risulta profondamente colpito, mentre la donna sembra andare incontro a un crollo nervoso per poi iniziare a risollevarsi. Allo stesso tempo il generale clima di subbuglio favorisce l’ascesa di nuove figure all’interno della redazione, tra cui quella della nuova conduttrice interpretata da Reese Witherspoon.

Il primo trailer esteso del drama The Morning Show offre inoltre un primo sguardo ai vari componenti della redazione e della serie in genere. Le immagini lasciano infatti intravedere i volti noti di Billy Crudrup, Mark Duplass, Gugu Mbatha-Raw, Karen Pittman, Bell Powley e Janina Gavankar, e fra gli altri interpreti figurano anche Desean K. Terry, Jack Davenport e Nestor Carbonell.

Kerry Ehrin – già co-creatrice della serie Bates Motel – è autrice e showrunner di The Morning Show, mentre a Mimi LederThe Leftovers, Shameless, The West Wing, fra gli altri – è affidato il ruolo di regista. Della produzione sono responsabili le stesse Ehrin e Leder; Jennifer Aniston e Kristin Hahn per Echo Films; Reese Witherspoon e Lauren Levy Neustadter per Hello Sunshine; Michael Ellenberg per Media Res, the studio.

The Morning Show, il cui debutto su Apple Tv+ è previsto per l’autunno di quest’anno, è già stata rinnovata per una seconda stagione. Non si hanno ancora informazioni certe sulla data di arrivo di questa nuova piattaforma di streaming in Europa – e in Italia, nello specifico –, dunque non è chiaro quando sarà possibile godersi le produzioni targate Apple Tv+.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.