Pochi giorni alle rimodulazioni Wind del 25 agosto: cosa ancora si può fare

Se non intendete accettare le rimodulazioni Wind del 25 agosto questo è l'ultima chiamata per disdire

5
CONDIVISIONI

Vi scriviamo per ricordarvi che stanno per scattare le rimodulazioni Wind, dal primo rinnovo utile al 25 agosto 2019, per le offerte Wind Smart e Noi, al fine di continuare ad investire sulla qualità del servizio. La modifica unilaterale del contratto comporta un aumento del canone mensile fino a 2 euro (l’importo esatto risulta variabile sulla base dell’offerta attiva, anche se il picco massimo è quello che vi abbiamo sopra indicato). Se non intendete recedere dal contratto per eventualmente passare ad un altro gestore telefonico senza costi aggiuntivi o spese di disattivazione, dovrete disdire entro il 24 agosto specificando nella causale la dicitura ‘modifica delle condizioni contrattuali’.

Nel caso, invece, accettiate le rimodulazioni Wind, sebbene a malincuore, potrete arricchire la vostra offerta attraverso l’attivazione gratuita di una delle promozioni che stiamo per elencarvi (sulla base dell’offerta in uso): 50GB aggiuntivi al mese per 1 anno per potersi connettere ovunque si voglia e chiamate nazionali senza limiti per 1 anno per parlare quanto si vuole, senza starsi a preoccupare del tempo trascorso (ma facendo comunque un uso proprio del servizio). Il cliente impattato dalle rimodulazioni Wind potrà attivare le opzioni a cui hanno diritto attraverso il canale ‘40400‘, inviando un apposito SMS per richiederne l’attivazione. Al termine del 12esimo mese, le opzioni prenderanno a disattivarsi in automatico, senza che siate tenuto a fare niente per finalizzare il processo.

Un colpo sicuramente duro da digerire, di cui vi avevamo messo a conoscenza già nel mese di luglio, quando il gestore arancione aveva iniziato ad inviare gli SMS per informare i propri clienti delle modifiche che ci sarebbero state nel giro di qualche settimana. A questo punto tutto dovrebbe essere chiaro, ma non ci tireremo di certo indietro nel caso in cui necessitiate di ulteriori chiarimenti sulla questione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.