Dragon Ball Z Kakarot espande il suo roster, indiscrezioni su nuovi personaggi controllabili

Non solo Goku nelle mani dei videogiocatori all'interno del prossimo videogioco dedicato alla serie di Akira Toriyama

4
CONDIVISIONI

L’annuncio di Dragon Ball Z Kakarot nel corso dell’E3 2019 ha senza dubbio calamitato su di sé tutte le attenzioni degli appassionati di anime e in particolare dei fan dello storico prodotto partorito dal genio di Akira Toriyama. Chiaramente elevate le aspettative per questa nuova evoluzione del franchise, dopo l’annata e mezza in cui Dragon Ball FighterZ ha sostanzialmente dominato la scena.

Come ormai tutti avranno avuto modo di capire, in Dragon Ball Z Kakarot la storyline seguirà l’evoluzione e le vicissitudini del protagonista indiscusso della serie Goku (il titolo d’altronde lasciava ben poco spazio all’interpretazione, ndr). D’altro canto, gli sviluppatori non si sono di certo limitati sotto il profilo degli innesti di altri personaggi controllabili nel corso dell’esperienza ludica, in modo da offrire alla propria community di riferimento un adeguato ventaglio di proposte che andassero ad arricchire il gameplay del titolo.

E proprio in merito a ciò sono trapelate nel corso delle ultime ore alcune interessanti indiscrezioni che riportano di nuovi combattenti che potranno molto presto essere strumento di distruzione nelle mani dei videogiocatori. Stando infatti a quanto segnalato sulla pubblicazione nipponica Jump Magazine (poi rimbalzata da Gamerant grazie alla traduzione di Ken Xyro), anche Gohan e Trunks saranno personaggi giocabili nella saga di Cell, con lo stesso Gohan e C-16 che otterranno nel gioco una porzione di storia originale.

Spazio poi anche a C-17, che avrà modo di fare una sua personalissima apparizione, mentre la ciliegina sulla torta è stato l’annuncio della presenza di un nuovo personaggio di nome Bonyu. Su quest’ultimo non sono stati ancora diffusi dettagli specifici se non che fa parte della squadra Ginyu: le prossime settimane risulteranno quindi cruciali per scoprirne abilità e il motivo sostanziale per cui presenzierà all’interno di Dragon Ball Z Kakarot.

Manca ancora un po’ di tempo all’arrivo del gioco sugli scaffali, con la release che è fissata per ora a un generico inizio di 2020 su PS4, Xbox One e PC, quindi di tempo per arricchire lo scenario di nuove e interessanti feature ce n’è in abbondanza.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.