Dal 16 agosto appare EMUI 9.1 su Honor 20 Lite: subito alcuni dettagli

Riscontri interessanti per uno smartphone che sta guadagnando apprezzabili quote di mercato in Italia

9
CONDIVISIONI

Stanno arrivando segnalazioni molto interessanti oggi 16 agosto per gli utenti che hanno deciso di dare fiducia al cosiddetto Honor 20 Lite in queste settimane. Si tratta di uno smartphone che sta guadagnando quote di mercato apprezzabili in Italia e che, complici alcune offerte da tenere d’occhio, potrebbe continuare a farlo in futuro. Ecco perché non deve essere tralasciata la notizia secondo cui da questo venerdì risulti essere in distribuzione anche qui da noi la patch con EMUI 9.1.

Dopo aver analizzato bene i punti di forza del device, secondo un articolo che abbiamo pubblicato a giugno, stavolta bisogna dunque concentrarsi sul primo upgrade rilevante per il modello. Da oggi, infatti, l’esperienza di utilizzo dello smartphone potrebbe andare incontro ad un significativo miglioramento. Cosa sappiamo fino a questo momento per coloro che hanno già deciso di acquistare un Honor 20 Lite? Proviamo a riordinare le idee.

Scendendo maggiormente in dettagli, si tratta dell’aggiornamento B260, con un pacchetto software il cui peso dovrebbe superare di poco la soglia dei 3 GB. Insomma, armatevi di batteria carica e magari di una buona connessione WiFi prima di procedere con il download del firmware. Sappiamo anche che il pacchetto software contiene in realtà la patch di luglio e che dal changelog non emergono grosse novità rispetto a quanto riscontrato con gli altri smartphone Huawei ed Honor che hanno scaricato EMUI 9.1. Almeno stando a quanto trapelato fino al momento della pubblicazione del nostro articolo.

Insomma, fate attenzione nei prossimi giorni a quello che avverrà nel mondo del produttore asiatico, considerando il fatto che l’appuntamento con il rilascio dell’aggiornamento EMUI 9.1 per Honor 20 Lite era atteso da diverse settimane, senza contare il fatto che lo smartphone sta riscontrando un discreto successo dalle nostre parti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.