Colpo di scena Huawei Mate 20: EMUI 10 dal 10 settembre con i P30, ma in Cina

Nessun ritardo per i Huawei Mate 20 rispetto ai p30 nel rilascio di EMUI 10: dal 10 settembre in Cina

14
CONDIVISIONI

In precedenza vi avevamo annunciato che la serie dei Huawei Mate 20 avrebbe iniziato a ricevere EMUI 10 in versione beta dalla fine di settembre, dando precedenza all’ammiraglia top di gamma della serie P, i Huawei P30, per i quali il programma sarebbe partito l’8 settembre (cosa che stava in piedi, trattandosi di terminali più giovani). Discorso diverso va fatto per i Huawei Mate 30 in presentazione il prossimo 19 settembre, equipaggiati nativamente con EMUI 10 stando a quanto dichiarato da Wang Chenglu, Presidente del dipartimento software GB di consumo del brand cinese.

L’informazione che stiamo per girarvi farà molto piacere ai possessori di uno dei device afferenti alla serie dei Huawei Mate 20: stando a quanto riportato da ‘Huawei Central‘, ci sarebbe una fuga di notizie a conferma del fatto che l’ammiraglia riceverà EMUI 10 in versione beta insieme alla serie dei Huawei P30, e non in un secondo momento. Il roll-out dovrebbe partire per la Cina entro il 10 settembre. Secondo le informazioni appena riportate, l’azienda cinese starebbe testando EMUI 10 e Android Q su Huawei Mate 20 Pro (device che sappiamo essere parte integrante del programma beta di Android Q di Google) con buoni risultati, ragion per cui non dovrebbe sussistere alcun ritardo nel rilasciare la versione beta o l’aggiornamento stabile per gli utenti globali (questo nonostante la serie stia per essere sostituita da quella dei Mate 30).

Non che dovesse passare fin da prima troppo tempo tra l’avvio del rilascio della versione beta di EMUI 10 per i Huawei P30 ed i Huawei Mate 20 Pro (si trattava di circa tre settimane, ndr.), ma accogliamo con grande entusiasmo la notizia di cui sopra, sperando possa essere effettivamente confermata dai fatti che verranno. Da possessore di uno dei Huawei Mate 20, quanto siete soddisfatti? Fatecelo sapere lasciando un commento all’articolo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.