HarmonyOS sul primo dispositivo Huawei: dovrebbe trattarsi di uno smartwatch

Huawei pronta a rilanciarsi nel mondo degli smartwatch con HarmonyOS: sarà questo il device del debutto dell'OS

11
CONDIVISIONI

Abbiamo spesso sentito parlare di HarmonyOS, il nuovo sistema operativo di casa Huawei che inizialmente si pensava potesse sostituire Android nella gestione software degli smartphone. Solo in un secondo momento abbiamo appreso che l’OS fosse destinato a ben altro tipo di dispositivi, come indossabili, smart TV ed automobili. Come riportato da ‘GSMArena.com‘, la situazione sta per sbloccarsi per quanto riguarda il debutto vero e proprio di HarmonyOS, previsto nell’ambito di un nuovo smartwatch.

Il produttore cinese ritiene sia il momento giusto per lanciare un nuovo wereable che possa realmente competere con gli indossabili di Samsung ed Apple, che al momento detengono le maggiori quote del mercato in questo segmento. Lite OS, sistema operativo proprietario in fatto di indossabili intelligenti, e Wear OS di Google non sono riusciti a contrastare l’egemonia del colosso di Seul e dell’azienda californiana.

Stando a quanto riportato su Weibo da Shen Yiren, VP di OPPO, anche l’azienda cinese starebbe pensando di lanciarsi in quest’avventura, proponendo una linea proprietaria di indossabili, il cui primo esemplare dovrebbe fare capolino il prossimo anno. Probabile il device presenti una cassa rettangolare e non rotonda, in modo tale da permettere la visualizzazioni di un numero maggiore di informazioni. Entro il 2019 OPPO dovrebbe presentare anche delle cuffie wireless. Questa l’ultima panoramica relativa al mondo degli indossabili, di cui HarmonyOS potrebbe essere il sistema operativo per eccellenza (non essendo stato progettato per gli smartphone, il settore di riferimento non può essere che questo, almeno nei primi passi che la nuova creatura andrà a muovere).

Il progetto alle spalle di HarmonyOS continua ad avere premesse più che ambiziose: vedremo quali saranno le prossime mosse di Huawei per concretizzare quanto di buono sta concependo, magari proprio a partire da questo fantomatico smartwatch.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.