7 tra le serie tv più premiate degli ultimi 15 anni, da Game of Thrones a Breaking Bad

È difficile mettere d'accordo pubblico e critica sulla qualità di un prodotto televisivo. Quando succede, però, i risultati sono clamorosi e si riflettono sul numero di riconoscimenti assegnati

2
CONDIVISIONI

Come per il cinema, anche nel caso della televisione capita spesso che i gusti del pubblico e le valutazioni della critica differiscano profondamente. Titoli stroncati da giornalisti ed esperti ricevono spesso il favore degli spettatori, e altrettanto di frequente piccole o grandi produzioni lodate dalla stampa vengono poi snobbate dal grande pubblico.

Fortunatamente esistono anche serie televisive così straordinarie da saper mettere d’accordo chiunque. Che sia per una storia appassionante, per delle grandi interpretazioni o per una qualità tecnica sopraffina, alcuni titoli diventano innegabili successi. Ce ne vengono in mente sette così universalmente apprezzate da esser diventate alcune tra le serie tv più premiate degli ultimi 15 anni. Riscopriamole in ordine sparso.

Game of Thrones

Le avventure dei Sette Regni, gli amori, i tradimenti e le battaglie concepiti dalla mente di George R.R. Martin e trasposti sullo schermo per HBO da David Benioff e D.B. Weiss hanno portato Game of Thrones sul gradino più alto del podio fra le serie tv più premiate di sempre. Peter Dinklage, Emilia Clarke, Kit Harington, l’ensemble cast, gli straordinari effetti speciali sono alcuni dei destinatari dei 291 premi ricevuti dalla serie fino al momento (in attesa di scoprire quanti Emmy otterrà il 22 settembre). Tra questi, 47 Emmy Awards, 5 SAG Awards, un Peabody Award. Il record di nomination (32!) agli Emmy è arrivato nel 2019 per l’ultima, contestata stagione della serie.

Veep

Il remake della comedy britannica The Thick of It è arrivato su HBO grazie ad Armando Iannucci e si è concluso pochi mesi fa, consegnando così alla storia una delle serie tv più premiate degli ultimi 15 anni. Il merito delle 62 statuette collezionate da Veep è della scrittura al vetriolo, di un cast dall’intesa perfetta e del genio comico della sua interprete principale. Nell’egoista, ossessiva, apertamente crudele Vicepresidente Selina Meyer, Julia Louis-Dreyfus ha trovato il ruolo di una vita. E ha persino fatto la storia vincendo il maggior numero di Emmy (6, in attesa dell’edizione 2019) consecutivi per lo stesso ruolo. Nel suo complesso la serie ha ottenuto, tra gli altri, 17 Emmy, 4 SAG Awards, 2 TCA Awards.

Boardwalk Empire

È ancora HBO a occupare un posto in questa lista delle serie tv più premiate, stavolta con Boardwalk Empire. Il period drama di Terence Winter ha combinato elementi fittizi e fatti realmente accaduti per raccontare la storia romanzata di Enoch L. Johnson nel periodo del proibizionismo. Il favore del pubblico e le lodi della critica non si sono fatti attendere, e così nel corso degli anni la serie è riuscita a collezionare 64 vittorie, tra cui 20 Emmy Awards e 4 Golden Globes. Svariati premi sono andati anche al protagonista della storia, un incredibile Steve Buscemi.

30 Rock

La comedy per eccellenza di NBC è anche una delle serie tv più premiate, con 86 statuette raccolte nell’arco di sette stagioni. 30 Rock è la prima creatura televisiva di Tina Fey, fino a quel momento membro del cast di SNL. Le esilaranti storie di Liz Lemon, del suo capo Jack Donaghy, delle star del TGS Tracy Jordan e Jenna Maroney sono valse alle serie 16 Emmy Awards, 6 Golden Globes e svariati SAG Awards. La forza di questa comedy intramontabile sta nella capacità dell’ottimo cast (la stessa Tina Fey, Alec Baldwin, Tracy Morgan, Jane Krakowski e altri) di dar forma a personaggi indimenticabili nella propria maldestra e a volte controversa comicità.

Modern Family

La tecnica del falso documentario, o mockumentary, è un grandioso strumento di satira. Lo abbiamo visto con Veep e lo vediamo ancora con Modern Family, i cui 117 premi complessivi ne fanno una delle serie tv comedy più premiate di sempre. La sua lente inquadra in modo realistico le dinamiche delle famiglie occidentali contemporanee e sa restituirne la genuina inclusitivà, tanto in termini etnici quanto sessuali e culturali. Nel palmarès della serie ABC sono compresi 22 Emmy Awards e 6 Writers Guild of America Awards.

Mad Men

Il gioiello realizzato da Matthew Weiner per AMC non è soltanto una delle serie tv più premiate del decennio, ma un capolavoro universalmente riconosciuto come uno dei migliori titoli di sempre. Mad Men è un period drama capace di ricreare con straordinaria attenzione al dettaglio la realtà newyorchese e americana degli anni ’60, mettendovi al centro le affascinanti, sordide, dolorose storie dei pubblicitari del tempo. Le sue 135 statuette comprendono 16 Emmy e 5 Golden Globes, inevitabili tributi alla qualità della scrittura e alle interpretazioni di un cast sopraffino guidato da Jon Hamm ed Elisabeth Moss.

Breaking Bad

Saranno lontane dalle 291 statuette di Game of Thrones, ma non c’è dubbio che anche le 147 di Breaking Bad costituiscano un risultato eccezionale. La storia di Walter White, insegnante che dopo la diagnosi di cancro ai polmoni collabora con un ex studente per vendere metanfetamina, non si è limitata a far breccia nel cuore di fan e critici. Si è anzi spinta oltre, diventando un vero e proprio fenomeno della cultura pop capace di resistere allo scorrere degli anni. Per le sue cinque, fantastiche stagioni su AMC Breaking Bad ha conquistato anche 16 Emmy Awards e 2 Golden Globes. Tra i suoi indimenticabili interpreti anche Bryan Cranston e Aaron Paul.

Grembiule da cucina, di Breaking Bad White Cook Wanna Cook,
  • cult grembiuli: elegante, colorato e un grande regalo idea
  • Un grembiule unisex che è un grande valore per soldi
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.