Lady Gaga finanzia progetti per le comunità vittime degli attentati di Dayton, El Paso e Gilroy

Scioccata dalla violenza delle stragi di massa Lady Gaga finanzia progetti per le comunità colpite dal lutto per gli attentati di luglio e agosto

37
CONDIVISIONI

Da sempre impegnata nella battaglia contro la libera circolazione delle armi, Lady Gaga non è rimasta a guardare di fronte alle stragi di massa che hanno sconvolto gli Stati Uniti nelle ultime settimane.

La popstar newyorchese ha deciso di attivarsi per sostenere le vittime degli attentati di Dayton, El Paso e Gilroy, attraverso la sua fondazione Born This Way, perché i sopravvissuti possano avere tutto il supporto necessario per affrontare le conseguenze psicologiche di quei massacri.

Un tema, quello della salute mentale, che sta da sempre molto a cuore alla popstar, già impegnata con la sua fondazioen benefica a finanziare proprio progetti di sostegno psicologico agli studenti delle scuole superiori, per combattere l’alienamento e la solitudine in cui spesso sfocia il malessere psicologico dei più giovani, così da aiutarli a riconoscere ed affrontare i loro disagi e magari prevenire derive tragiche.

La cantautrice premio Oscar per Shallow promuoverà attività di orientamento nelle scuole delle tre città colpite da attacchi omicidi a Dayton in Ohio, El Paso in Texas e Gilroy in California tra la fine di luglio e la prima settimana di agosto (in totale 33 morti). Nei primi sette mesi dell’anno sono già 250 le sparatorie di massa che si sono verificate negli Stati Uniti, con 8.754 vittime e 17.013 feriti.

La Germanotta, molto sensibile al tema della limitazione alle armi libere, ha pubblicato una lettera aperta per comunicare i suoi progetti per le comunità colpite dagli attentati di queste settimane, oltre che per manifestare vicinanza e affetto alle famiglie e agli amici delle persone scomparse.

Una nota per Dayton, El Paso e Gilroy:

Il mio cuore è con coloro che ci sono stati strappati via troppo presto e le loro famiglie, i loro cari e le comunità che sono in lutto. Ognuno ha diritto a leggi che gli permettano di sentirsi al sicuro nelle proprie comunità. In questo momento, voglio incanalare la mia confusione, la mia frustrazione e rabbia nella speranza. Spero che saremo l’uno accanto all’altro e per noi tutti. Oggi trovo speranza nel lavoro di DonorsChoose.org e sono orgogliosa di collaborare con loro e con la Fondazione Born This Way per finanziare completamente le esigenze dei progetti in classe a Dayton, OH, El Paso, TX e Gilroy, CA. Ci sono 14 aule a Dayton, 125 a El Paso e 23 a Gilroy che ora avranno accesso al supporto di cui hanno bisogno per ispirare i loro studenti a lavorare insieme e realizzare i loro sogni. Sopravvivere e riprendersi da queste tragedie significa anche dare priorità alla salute mentale e vigilare sui propri cari. Se stai soffrendo, per favore sii coraggioso e dillo a qualcuno di cui ti fidi. Non aver paura di chiedere aiuto, ti prego. Se vedi qualcuno che soffre, per favore sii coraggioso e allunga la mano, ricorda che non stare bene è ok e ascolta le persone. Non possiamo allontanarci da noi stessi. Non possiamo allontanarci dai nostri cari. Abbiamo bisogno l’uno dell’altro. Non allontanatevi.

A note to Dayton, El Paso, and Gilroy: My heart goes out to those who were taken from us too soon and to their…

Pubblicato da Lady Gaga su Venerdì 9 agosto 2019

La sua collega Lana Del Rey, invece, ha pubblicato una canzone dedicata alle vittime delle stragi, Looking For America, e annunciato che il suo ricavato sarà donato alle associazioni sorte per sostenere le comunità colpite dal lutto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.