Un ritorno dal passato in Grey’s Anatomy 16, chi apparirà nella stagione “senza tema”?

La showrunner Krista Vernoff sta cercando di riportare in scena un volto noto della serie in Grey's Anatomy 16: chi sarà?

192
CONDIVISIONI

Potrebbe essere un ritorno dal passato in Grey’s Anatomy 16 a sorprendere il pubblico più della trama stessa della nuova stagione, che per adesso non ha ancora un tema portante.

Lo ha annunciato Krista Vernoff, la showrunner del medical drama, intervenendo alla Television Critics Association questa settimana, nel panel dedicato alla serie ABC.

Se la scorsa stagione è stata quella dell’amore, o della sua ricerca da parte di Meredith, ora che lo ha trovato la Grey dovrà affrontare ben altri problemi: in primis, cercare di non finire in galera per la truffa assicurativa che ha realizzato pur di permettere ad una bambina immigrata irregolarmente negli USA di ottenere un’operazione chirurgica.

La Vernoff ha specificato che la nuova stagione non ha ancora un fil rouge che lega gli eventi ad un unico tema, ma ha assicurato che la sceneggiatura promette bene, soprattutto perché l’universo narrativo di Grey’s Anatomy si estenderà sconfinando in quello del suo spin-off, Station 19 (da quest’anno è showrunner di entrambe le serie).

Non ho un tema in questa stagione, quello dell’amore è stato un tema fortunato. È la stagione della famiglia ed è la stagione dell’espansione, perché stiamo espandendo il mondo di Grey’s Anatomy. Ci stiamo divertendo così tanto. Voglio un po’ chiamarla la “Stagione del divertimento”. Oggi ci siamo seduti a leggere il copione del secondo episodio e abbiamo riso fino alle lacrime. Ci sono cose davvero molto divertenti in arrivo.

Parlando con TvLine, la Vernoff ha aggiunto di voler riportare un volto noto della serie nella sedicesima stagione, senza specificare se si tratti di un personaggio principale o minore.

Sto cercando di riavere qualcuno. C’è qualcuno che spero possa fare la sua comparsa quest’anno, ci sto provando.

Escludendo dalla rosa dei papabili Katherine Heigl per le note divergenze con la creatrice Shonda Rhimes, Sandra Oh impegnata sul set di Killing Eve 3 e Patrick Dempsey per la morte del suo personaggio, ma anche le attrici Sarah Drew e Jessica Capshaw fatte fuori dal cast contro la loro volontà al termine della quattordicesima stagione, tra i nomi papabili per un ritorno ci sono quelli di Kate Walsh e Sara Ramirez (Addison e Callie), fatti dalla stessa Rhimes non molto tempo fa. La Ramirez, peraltro, ha appena annunciato di aver lasciato il cast di Madame Secretary. Ma non è da escludere che la Vernoff possa riportare in scena qualche specializzando di spicco del recente passato, anche se in quel caso l’operazione sarebbe molto meno attraente rispetto al ritorno di un personaggio storico della serie.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.