David Tennant tornerebbe in Doctor Who e lancia una sfida: “Tutti i Dottori insieme per il 60° anniversario”

L'idea di David Tennant per il prossimo anniversario di Doctor Who...

15
CONDIVISIONI

David Tennant tornerebbe volentieri nei panni di Doctor Who per un evento speciale: l’attore che ha interpretato il Decimo Dottore tra il 2005 e il 2010, per poi riprendere il ruolo per lo speciale del 50° anniversario dal titolo “Il giorno del Dottore“, sarebbe entusiasta di unirsi agli altri interpreti per celebrare la longevità di questa storica serie inglese, che denuttò nel 1963.

In una nuova intervista rilasciata a RadioTimes.com, Tennant ha affermato che adorerebbe lavorare con i colleghi Peter Capaldi, Matt Smith, Christopher Eccleston e Jodie Whittaker, la prima donna nelle vesti del Dottore che viaggia nel tempo. Magari per il 60° anniversario della serie, che ricorrerà tra qualche anno, per l’esattezza nel 2023.

L’attore ha lanciato l’idea di una reunion degli interpreti del Dottore, che magari BBC coglierà per sviluppare un’idea per il 60° compleanno di Doctor Who.

Sarebbe divertente da fare. Jodie, Peter e Matt sono tutti compagni ora. Sarebbe meraviglioso essere sul set con loro. Chris, non lo so, ma sono un suo grande ammiratore e mi sarebbe sempre piaciuto incontrarlo, quindi sarebbe divertente se fossimo tutti sul set insieme.

Ma Tennant – ora impegnato in una nuova serie Netflix – ha aggiunto che non ha voce in capitolo su ciò che lo spettacolo decide di fare e sospetta che arriverà un momento in cui non sarà più in grado di interpretare il Decimo Dottore.

L’attore ha anche auspicato che la reunion avvenga più prima che poi, visto che teme di non poter interpretare allo stesso modo il Dottore tra qualche anno. Ad ogni modo, la decisione è rimessa ai produttori della serie, ovvero BBC Wales e Chris Chibnall.

Tra qualche anno ci sarà un sessantesimo anniversario e la domanda sorgerà inevitabilmente. Ma non spetterà a me decidere.

Intanto, la produzione della dodicesima stagione di Doctor Who è iniziata a novembre 2018, con la riconferma del cast della precedente e dunque il ritorno della Whittaker come protagonista: la messa in onda nel Regno Unito è prevista nel 2020.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.