Cast e personaggi di Spirito Libero dal 6 agosto su Canale5: intrighi e giochi di potere nella miniserie

Spirito Libero debutta su Canale5 tra testamenti, intrighi e scontri per la giovane Alexandra

4
CONDIVISIONI

Tutto è pronto per il debutto di cast e personaggi di Spirito Libero in onda da oggi, 6 agosto, su Canale5. La miniserie austriaca è pronta a tenerci compagnia in questo mese vacanziero all’insegna di intrighi, giochi di potere e buoni sentimenti con tre episodi a settimana al martedì sera a partire proprio da oggi. Al centro della storia c’è Alexandra (interpretata da Julia Franz Richter), una giovane operaia orfana che a 24 anni viene convocata per la lettura del testamento del suo padre naturale.

Alla delusione dovuta al fatto che l’uomo sapeva della sua esistenza ma non l’ha mai coinvolta nella sua vita, si unisce la paura e lo scontro con la sua “nuova famiglia” ovvero i fratellastri Maximilian (Christoph Luser), Leandro (Laurence Rupp) e Silvia Hochstetten (Patricia Aulitzky) e dalla matrigna Marie Hochstetten (Michou Friesz), che aveva altri progetti per l’eredità e non conosceva la figlia illegittima.

Nei primi episodi in onda oggi, 6 agosto, su Canale5, conosceremo cast e personaggi di Spirito Libero a partire proprio dalla bella Alexandra che in una giornata qualunque finisce per incontrare un notaio le comunica che suo padre naturale, deceduto da poco e mai conosciuto, le ha lasciato una ricca eredità. La giovane è a disagio ed è sconvolta tanto da pensare subito di firmare le carte per la rinuncia dell’eredità soprattutto per il clima di ostilità nei suoi confronti. Ma riuscirà davvero a rinunciare all’allevamento e al casale?

Ecco il promo della serie:

Spirito Libero tornerà la settimana prossima, il 13 agosto, con tre nuovi episodi in cui Alexandra riceve un filmato lasciato dal padre in una cassetta di sicurezza e a quel punto non solo decide di riavvicinarsi alla sua “famiglia” ma anche di andare alla ricerca della sua madre biologica. Gli Horvath ricevono la visita dell’ufficiale giudiziario che gli notifica lo sfratto esecutivo, costringendoli a lasciare la propria casa.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.