Una reunion di Friends? David Schwimmer conferma la tesi di Jennifer Aniston

La reunion di Friends divide il cast: così David Schwimmer risponde all'idea di un ritorno della serie auspicato dalla Aniston

27
CONDIVISIONI

Se Jennifer Aniston continua a ribadire la volontà di realizzare una reunion di Friends, David Schwimmer è di tutt’altro avviso: le due “aragoste” della serie, la coppia principale dello show dalla prima all’ultima stagione, sono agli antipodi quando si tratta di immaginare un ritorno nei panni dei loro iconici personaggi.

La Aniston ha ribadito più volte di aver voglia di una reunion di Friends, senza specificare se per un film, un sequel della serie, un revival o cos’altro. Prima ha spiegato che le ragazze del cast sono favorevoli all’idea, mentre i ragazzi sono contrari, poi ha suggerito l’idea che l’intero cast sia disponibile a farlo. Ma a deludere le aspettative suscitate dalla Aniston – oltre al rifiuto netto della creatrice dello show Marta Kauffman – è arrivato ora David Schwimmer: l’interprete di Ross sostiene che la serie si sia conclusa in “modo perfetto” nel 2004 e che non ci sia motivo di riaprire un capitolo ormai chiuso.

Ospite al The Lateish Show with Mo Gilligan, lo scorso 3 agosto, quando gli è stato chiesto se fosse favorevole ad una reunion di Friends ha risposto: “Beh, no. Voglio dire… no. Penso che tutti lo consideriamo finito in modo perfetto“.

Un rifiuto piuttosto netto quello di Schwimmer, che dopo Friends è apparso in produzioni importanti come American Crime Story – Il caso OJ Simpson e di recente in Will & Grace.

A confermare la prima tesi della Aniston, ovvero che i ragazzi siano contrari alla reunion, c’era stata anche la dichiarazione di Matt LeBlanc, l’interprete di Joey, che lo scorso anno aveva bocciato l’idea.

Capisco che la gente voglia davvero vedere quella reunion, ma quello show ha riguardato un periodo limitato nella vita di quei personaggi, tra i 20 e i 30 anni. Vedere cosa stanno facendo questi personaggi adesso, penso che sia quasi il tipico caso in cui il libro è migliore del film. Meglio lasciare tutto all’immaginazione.

Chi invece sembra avere molta nostalgia di Friends è Courteney Cox (Monica), che da quando ha aperto il suo profilo Instagram dopo un’ospitata da Ellen Degeneres con la co-star Lisa Kudrow (Phoebe) non smette di giocare coi rifermenti alla serie. Prima il video girato sotto il palazzo del Greenwich Village di New York in cui è ambientata la serie, poi il tentativo di trasmettere a nuove generazioni – senza successo – il classico slogan di Monica “I Know”.

View this post on Instagram

“I KNOW!”

A post shared by Courteney Cox (@courteneycoxofficial) on

Insomma, per la componente femminile del cast della serie, che peraltro si è riunita di recente per festeggiare il compleanno della Cox, quella parentesi non sembra affatto chiusa, mentre la parte maschile è decisamente più restia. E per ora sembra prevalere sulla voglia di riportare Friends sullo schermo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.