Come creare la perfetta postazione da gaming

Realizzare una postazione da gaming bella e confortevole è più facile di quanto si pensi. In questa pratica guida vi sveliamo qualche build dall'animo "geek"

23
CONDIVISIONI

Molto spesso vi sarà capitato di imbattervi in postazioni gaming davvero ben costruite. In foto, a casa di un amico o nelle dirette Twitch dei pro player più seguiti, è comune restare ammaliati da spazi pensati appositamente per godersi al meglio i propri videogame preferiti. Che siano sgargianti o dal design minimale, queste dovrebbero, come regola di base, rispettare lo stile del giocatore grazie ad un sapiente uso dello spazio, dei colori e degli elementi necessari a trasmettere non solo comfort a chi la utilizza, ma anche a comunicare immediatamente agli altri quale siano le sfumature del nostro “animo geek”.

In ogni caso, per allestire una postazione da gaming vincente, non basta il solo gusto personale. È importante anche tenere conto di determinate linee guida – o convenzioni -, che possono assicurarvi dei risultati davvero convincenti con uno sforzo – economico e di tempo – più piccolo di quanto potrebbe sembrare. Come fare allora a mettere insieme una postazione gaming davvero all’avanguardia? Oggi voglio spiegarvelo con poche e semplici linee guida, che possono essere seguite anche se il budget a vostra disposizione non è abbastanza ampio. In questo caso, è buona cosa “buildare” il vostro setup da videogiochi passo passo, senza voler strafare ed ottenere tutto e subito. Andrò quindi a concentrarmi solo sugli elementi strettamente necessari, con qualche “chicca” accessoria atta a migliorare la nostra zona di svago in fase più avanzata.

Stile della postazione gaming

Prima di iniziare a costruire praticamente la vostra postazione gaming, è importante che vi chiediate quale stile vorreste adottare. Potrebbe essere d’aiuto guardare online alcune postazioni già esistenti, per lasciarsi ispirare, oppure buttare giù lo schizzo di un progetto che possa rispecchiare cosa realmente state cercando – molto utile è ad esempio il sito di HomeStyler, in cui potete arredare la vostra stanza virtuale e provare svariate categorie di mobili. Questo sempre tenendo a mente lo spazio a vostra disposizione, le sue armonie da rispettare e tutti quegli elementi necessari per creare una zona adibita all’universo in pixel e poligoni. Per una postazione da gaming perfetta sarà necessaria naturalmente una console e/o un PC da gaming adeguato (in questa guida vi ho spiegato come assemblarne uno, dividendo i componenti per fascia di prezzo). Non solo, avrete bisogno di una scrivania, di una sedia, di un monitor, l’accoppiata tastiera e mouse (e tappetini!), delle casse di alto livello e, perché no, degli accessori che spacchino!

La scrivania perfetta per i videogiochi

Partiamo dalla scrivania gaming, elemento centrale dell’intera postazione. Una buona scrivania adibita ai videogame deve essere abbastanza spaziosa per consentirvi di muovere il mouse in libertà e senza impedimenti, così come essere dotata di un’estetica semplice ma di impatto – così da lasciar spiccare gli elementi accessori. Un consiglio è quello di optare per colori più chiari, che mettono meno in evidenza la polvere e soffocano meno la stanza. O di abbinarne il colore a quelli dei componenti hardware circostanti. Non solo, deve trattarsi di una scrivania da gaming assai robusta, considerando che andrà ad ospitare componenti da centinaia di euro, se non migliaia. Una buona soluzione è quella di rivolgervi al catalogo di IKEA, o in alternativa alle scelte proposte da Amazon, come ad esempio quella ad angolo di AOOU, prezzata a 49,99 euro. Per chi è invece alla ricerca di un tocco professionale, consiglio la Trust GXT 711, di colore nero. La sua struttura è piuttosto solida, mentre la colorazione la rende adattabile ala maggior parte delle postazioni gaming. Il telaio si presenta in acciaio, con tanto di supprto per cuffia e portabicchiere, sena contare un sistema studiato per tenere in ordine la cavetteria. Il tutto al prezzo di 129,99 euro.

AOOU Scrivania ad Angolo, Scrivania per Computer,Scrivania a Forma di...
  • WILT AND STABLE La scrivania è realizzata in materiale MDF e lamiera...
  • DESIGN INNOVATIVO La superficie di questo tavolo è molto speciale, la...
Offerta
Trust GXT 711 Dominus Scrivania Gaming Ergonomica, con Sistema di...
  • Scrivania gaming con rivestimento superiore in pu di alta qualità;...
  • Scrivania larga 116 cm con superficie a trama fine, che accoglie con...

Sedia da gaming: praticità e comodità

Nella postazione gaming perfetta non può mancare una sedia, che va scelta soprattutto per la sua ergonomia, vale a dire l’elemento fondamentale per salvaguardare la nostra schiena. Importante è inoltre la possibilità di poterne regolare l’altezza, la posizione dello schienale e i braccioli. Le migliori sono quelle realizzate in poliuretano e/o dotate di comodi cuscinetti. Esempi, adatti a tutte le tasche, possono essere la TecTake da 75,39 euro, la Arozzi Enzo da 173,41 euro o ancora la AKRACING gaming chair Nitro, venduta a ben 291,25 euro.

TecTake Poltrona Sedia direzionale da ufficio Racer classe di lusso -...
  • Imbottitura extra spessa per una seduta morbidissima
  • Braccioli di forma ergonomica
Offerta
Arozzi Enzo Sedia Gaming, Finta Pelle, Nero Blu, 70x60x90 cm, 5 unità
  • Regolazione dell'altezza - Tirate verso l'alto la maniglia per...
  • Spessa imbottitura dei braccioli - I braccioli sono dotati di una...
AKRacing Nitro - AK-NITRO-BL - Silla Gaming, Color Negro/Azul
  • Robusto telaio in acciaio - Grazie al robusto telaio in acciaio, vi...
  • Schienale regolabile - Non importa se usate la vostra sedia AKRacing...

Postazione da gaming: la scelta del monitor, della tastiera e del mouse

Passando all’hardware vero e proprio, dopo PC e console il pezzo più importante è il monitor. Nella sua scelta, va tenuto in conto di quanto abbiamo speso per il nostro PC, così da regolarci di conseguenza. La regola fondamentale per assicurarsi una buona risoluzione e immagini pulite e fluide, è quella di evitare di comprare monitor 16:9 più piccoli di 21 pollici e monitor 21:9 più piccoli di 24 pollici. Importante per una postazione gaming vincente è pure il refresh rate, ovvero il numero massimo di frame per secondo mostrati sul pannello – da un minimo di 60Hz per una resa accettabile. Nella guida all’assemblaggio di un PC da gaming vi ho già proposto alcuni monitor molto validi. Da tenere in considerazione, ci sono poi l’LG 25UM58, il Samsung U28E590D o il BenQ XR3501.

Offerta
LG 25UM58 Monitor per PC Desktop da 25", UltraWide LED IPS, 2560 x...
  • Monitor 25", UltraWide 21:9
  • Risoluzione 2560 x 1080 pixels
Offerta
Samsung Monitor U28E590D Monitor 4K Ultra HD, 28", UHD, 3840 x 2160,...
  • Risoluzione UHD molto realistica (3840 x 2160)
  • Qualità delle immagini superiore con 1 miliardo di colori
Offerta
BenQ EX3501R 35 Pollici Ultra WQHD 100 Hz HDR Curved Gaming Monitor,...
  • Intrattenimento panoramico: immergiti in uno schermo da 35” con una...
  • High Dynamic Range: la tecnologia HDR del monitor EX3501R offre...

Passando a mouse e tastiera, trovate già due utili e pratiche guide, una dedicata ai mouse da gaming e l’altra alle tastiere da gaming. Entrambe le guide sono divise per fascia di prezzo, andando a proporre modelli pro o più economici.

Casse da PC per un suono avvolgente

Per una buona postazione gaming, sono indispensabili anche delle buone casse. Non è necessario esagerare, basano degli altoparlanti da gioco con una buona resa del suono, con cui cogliere le diverse sfumature artistiche messe a punto dagli artisti adibiti alla colonna sonora di un determinato titolo. Una buona scelta sono le Logitech Z506, vendute su Amazon al prezzo di 84 euro. Queste casse godono di un ottimo range di frequenza, con un sistema di Dolby Surround 5.1 dotato anche di Subwoofer. Se invece preferite un altoparlante wireless audio, il mio consiglio è di orientarsi sulle casse bluetooth Aukey, al prezzo di 79,99 euro.

Logitech Z506 Sistema Altoparlanti Stereo 3D, 150 W, Dolby Surround...
  • Compatibile con fonti audio con connettori da 3.5 mm o RCA
  • Subwoofer dotato di cavità down-firing
AUKEY Cassa Bluetooth 35W con Bassi Amplificate, Suono Potente,...
  • BASS POTENTE: altoparlante potente da 35W offre buono audio in ampia...
  • SUPEER LUNGA DURATA DI USO: grazie alle due batterie 4000mAh,...

Gli accessori più belli per una postazione gaming

Dopo aver analizzato quali sono gli elementi fondamentali per costruire una postazione gaming bella ed efficiente, vado ora a consigliarvi qualche accessorio per arricchire non solo l’estetica del vostro spazio, ma anche per dargli una personalità ben marcata. In questa fase, potete dare davvero sfogo alla vostra fantasia. Si parte dall’illuminazione, concentrandoci su una lampada RGB tanto semplice quanto elegante. Quella di Aukey, prodotto che viene proposto ad un prezzo abbordabile, ma che può davvero cambiare l’aspetto della vostra postazione. Volete conferire un po’ di colore? I Funko POP! sono un’opzione stilosissima e economica. I miei preferiti sono quelli di Cuphead, dallo spiccato gusto cartoonoso anni ’30, ma potete davvero sbizzarrirvi, tra personaggi dei videogiochi più amati, serie TV, film e anime.

Offerta
AUKEY Lampada da Comodino Ricaricabile con 3 Luminosità di Luce Calda...
  • LAMPADA MULTIFUNZIONALE: una lampada da tavolo con pannello touch che...
  • TRE LIVELLI DI LUMINOSITA’: basterà toccare la base touch per...

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.