Kidding torna a novembre con una stagione “più spensierata”, nel trailer spazio anche ad Ariana Grande

Il trailer e le dichiarazioni di Jim Carrey e Dave Holstein promettono "più pupazzi, più canzoni, più speranza"

La seconda stagione di Kidding partirà su Showtime il 3 novembre. La dark comedy creata da Dave Holstein è stata discussa nel corso di un evento stampa organizzato dalla Television Critics Association, durante il quale sono emerse le prime novità sui nuovi episodi.

La prima stagione ha affrontato un capitolo durissimo della vita di Jeff Pickles, presentatore di un trentennale programma per bambini e volto di un ricchissimo impero di branding. Dopo aver narrato i catastrofici eventi che hanno segnato la vita personale, familiare e professionale dell’uomo interpretato da Jim Carrey, Kidding torna a far parlare di sé con un trailer che promette nuovi e radicali sviluppi.

Secondo le informazioni raccolte durante l’evento e le stesse sequenze del video, il Mr. Pickles’ Puppet Time non va in onda per la prima volta in trent’anni. Volendo trovare un modo alternativo per comunicare con i tanti bambini che hanno ancora bisogno di lui, Jeff crea un giocattolo molto particolare, che però diviene oggetto di critiche e controversie e lo espone al malcontento popolare per la prima volta nella sua carriera.

I produttori esecutivi Michel Gondry e Jim Carrey hanno promesso una seconda stagione più spensierata, e in effetti il primo trailer di Kidding promette episodi ricchi di musica, magia, pupazzi e pathos. È prevista persino la partecipazione di Ariana Grande ad alcuni episodi in qualità di ospite musicale.

Nel corso del panel dedicato a Kidding e alle altre novità di casa Showtime, Jim Carrey ha promesso che nella seconda stagione vedremo un po’ meglio la luce in fondo al tunnel. Scopriremo come in questa storia le forze più oscure e quelle più meravigliose finiscano per agire in contemporanea, ha commentato cripticamente. Dave Holstein ha invece promesso più pupazzi, sette nuove canzoni – comprese quelle di Ariana Grande –, il ritorno di Tara Lipinski e un più generale clima di speranza.

La seconda stagione di Kidding conterà sul medesimo, solidissimo cast già apprezzato nei precedenti episodi: Jim Carrey, Frank Langella, Catherine Keener, Judy Greer, Cole Allen, Juliet Morris e Justin Kirk.

In attesa del debutto su Showtime – e su NOW TV, dove è possibile recuperare gli episodi della prima stagione – ecco il trailer di Kidding appena presentato dal network.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.