Il cross-play di CoD Modern Warfare sarà equo: mouse e tastiera anche su PS4 e Xbox One

La prossima incarnazione della saga FPS promette partite multiplayer bilanciate, grazie ad un matchmaking basato sul sistema di controllo

Si scrive CoD Modern Warfare, si legge nuovo capitolo di Call of Duty in uscita. Quello che debutterà il prossimo 25 ottobre su PC, PlayStation 4 e Xbox One, proponendosi come un soft reboot per la serie che ha consegnato gli sviluppatori di Infinity Ward alla storia. Dietro c’è ancora una volta il colosso Activision, publisher che ha incaricato il team di rinnovare la sotto-saga spingendo verso un realismo prima sconosciuto e su una guerra contemporanea ben distante dalle ultime iterazioni futuristiche del franchise, così come da quelle storiche di Call of Duty WWII – ambientato nella Seconda Guerra Mondiale.

CoD Modern Warfare recupera allora alcune delle caratteristiche che lo hanno reso celebre, promettendo grandi ritorni e tantissime novità. Queste ultime non andranno a toccare solo la campagna per giocatore singolo – di nuovo intensa e dal taglio cinematografico – ma anche il comparto multiplayer, presentato a stampa e grande pubblico solo nelle ultime ore – trovate in questo articolo dedicato tutti i dettagli ufficiali del caso. Gli appassionati di FPS multigiocatore potranno testare con mano un comparto tecnico tirato a lucido, una gestione delle armi più aderente alla realtà e qualche modalità inedita – come ad esempio Guerra Terrestre. Non solo, per la prima volta in un Call of Duty, vi sarà pieno supporto al cross-play totale.

CoD Modern Warfare permetterà ai giocatori di PS4, Xbox One e PC di giocare insieme sugli stessi server. A condizione di utilizzare lo stesso sistema di controllo. Per favorire degli scontri equi, Infinity Ward ha quindi ben pensato di progettare un matchmaking che vada ad accoppiare solo utenti che utilizzano lo stesso sistema di controllo. In soldoni, significa che coloro che utilizzano mouse e tastiera saranno accoppiati tra loro, come quelli che preferiscono invece il pad. La buona notizia, apparsa sulle pagine del PlayStation Blog ufficiale, è che le edizioni del videogame per console Sony e Microsoft supporteranno le classiche periferiche per PC – mouse e tastiera per l’appunto. Il tutto senza poter cambiare sistema di controllo durante lo svolgimento delle partite.

Call of Duty: Modern Warfare - Amazon Edition - PlayStation 4
  • Call of Duty: Modern Warfare offre ai fan una storia avvincente,...
  • Nella drammatica e viscerale campagna per giocatore singolo, la posta...

Una scelta sicuramente lodevole, che lascia ai player interessati a CoD Modern Warfare ampia manovra di approccio al gioco. Voi dove giocherete, su PC o console? Con mouse e tastiera o utilizzando il vostro fedele pad?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.