Gli sticker WhatsApp non si visualizzano in chat? Problemi con l’ultima beta

Gli adesivi sono letteralmente trasparenti e al loro posto c'è solo un riquadro grigio, cosa fare

9
CONDIVISIONI

C’è proprio chi non riesce più a fare a meno degli sticker WhatsApp. Simpatici e versatili all’interno delle chat singole e di gruppo, gli ormai conclamati adesivi dell’app di messaggistica sono tanto ricercati quanto onnipresenti nelle conversazioni. Eppure, negli ultimi giorni, non pochi stanno sperimentando un fastidiosissimo problema relativo proprio a questa funzione. L’anomalia consiste nel fatto che, seppur inviati, gli sticker,non compaiono come visualizzati a schermo e al posto delle loro originali forme e colori, c’è un riquadro anonimo e grigio.

Perché a più di qualcuno sta capitando appunto di non visualizzare gli sticker WhatsApp nelle proprie chat? Nonostante questi non si visualizzino, vengono al contrario inviati al mittente? Quella in corso è un’anomalia ben precisa e riferita ad una particolare versione dell’aggiornamento dell’app di messaggistica, anche nella sua versione beta e non certo quella definitiva. Insomma, chi al momento ha a bordo del telefono il rilascio dell’app targato 2.19.213 scaricato dal Play Store e dunque solo per smartphone con sistema operativo Android, avrà più di qualche fastidio proprio in questi giorni e ore.

A confermare la vera e propria natura di bug riferita agli sticker WhatsApp c’è il sempre ben informato informatore WABetaInfo, letteralmente inondato di segnalazioni di problemi con la specifica funzione. Il bug sarebbe tale per cui gli adesivi non sarebbero visualizzati in chat dal mittente ma neppure dal ricevente per una comunicazione decisamente monca del significato trasmesso dallo specifico sticker.

Cosa fare dunque se al momento si sperimentano problemi con gli sticker WhatsApp? Purtroppo non c’è nulla da fare se non aspettare che gli sviluppatori lancino una nuova versione beta dell’applicazione sul Play Store. Al prossimo aggiornamento, tutti gli utenti coinvolti faranno bene a procedere subito all’adeguamento del servizio per un felice ritorno alla normalità. Una procedura dunque semplice e veloce.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.