Chris Messina in The Sinner 3 al fianco di Matt Bomer e Bill Pullman: quale sarà il nuovo caso della serie?

Mentre la prima stagione sbarca su Italia1 negli Usa prende forma The Sinner 3 con l'arrivo di Chris Messina, quale sarà il suo ruolo?

4
CONDIVISIONI

Chris Messina in The Sinner 3 è solo l’ultimo arrivo di una stagione che promette scintilla. La serie antologica continua ad andare avanti e si prepara a regalare al suo pubblico il terzo caso per il detective Harry Ambrose interpretato dall’ottimo Bill Pullman. Ancora una volta sarà lui a fare da anello di congiunzione tra la seconda e la terza stagione occupandosi di un caso nella periferia di Dorchester, nello stato di New York.

Il detective sarà chiamato ad occuparsi di quella che sembra essere un’indagine di routine relativa ad un incidente d’auto ma tutto cambierà quando scoprireà che c’è qualcosa di più, un crimine nascosto che “lo trascina nel caso più pericoloso e inquietante della sua carriera”.

Al fianco di Bill Pullman ci sarà proprio Chris Messina, recentemente protagonista in Sharp Objects, e pronto a vestire i panni di Nick Haas, un amico del college di Jamie, il personaggio interpretato dall’amato Matt Bomer.

Proprio quest’ultimo riceverà quella che sembra essere una visita a sorpresa da parte di un vecchio amico ma sarà questo incontro a cambiare, inaspettatamente, le loro vita e la loro amicizia. Una visita a sorpresa, anni dopo, modifica inaspettatamente il corso della loro amicizia e della loro vita. Come sarà questo nuovo capitolo e, soprattutto, sarà l’ultimo della serie?

Derek Simonds ritorna come produttore esecutivo e showrunner di The Sinner 3 insieme a Jessica Biel (indimenticata protagonista della prima stagione), Michelle Purple e Willie Reale. Adam Bernstein dirigerà i primi due episodi della serie.

Per gli amanti di The Sinner, invece, l’appuntamento è con la prima stagione (per chi non l’avesse vista o chi la vuole rivedere) che sbarcherà su Italia1 dal 5 agosto all’una di notte. La seconda stagione ha ottenuto il suo primo passaggio su Premium ma non c’è notizia del suo arrivo in chiaro, per il momento.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.