Insalata di rimodulazioni Vodafone e Fastweb dal 1 agosto, anche 4 euro di rincaro

Rincari per tanti clienti di linea fissa a partire da oggi, i dettagli delle modifiche unilaterali del contratto

17
CONDIVISIONI

Si fa calda, anzi caldissima l’estate di rimodulazioni Vodafone ma anche quelle Fastweb non scherzano, almeno a partire da oggi 1 agosto. Proprio da questo inizio mese, i due operatori procedono ai rincari già comunicati per i clienti di rete fissa, senza più alcun indugio. Questi vanno esaminati nel dettaglio operatore per operatore, come fa anche il sito di settore Mondomobileweb.

Le rimodulazioni Vodafone sono variabili per i clienti di linea fissa, sulla base del piano attivato per la utenza. Sta di fatto che il rincaro, a partire da oggi, non potrà essere inferiore agli 89 centesimi e giungere ad un picco ragguardevole di 3,99 euro.

Come comunicato in fattura da tempo, al primo rinnovo successivo ad oggi 1 agosto le rimodulazioni Vodafone entreranno in vigore per garantire una qualità del servizio sempre al passo con le richieste del mercato(questa è in effetti la giustificazione del vettore). Il rincaro non è il primo ma neanche l’ultimo di questi mesi. Modifiche unilaterali del contratto hanno coinvolto gli utenti legati al vettore già il 7 e i 23 luglio mentre altri aumenti sono previsti a partire dal prossimo 9 settembre e poi ancora 22 settembre.

L’unica magra consolazione rispetto alle rimodulazioni Vodafone è la possibilità di attivare l’opzione gratuita Extra 30 Giga sulla SIM abbinata alla linea fissa.

Oltre alle rimodulazioni Vodafone, da oggi bisogna fare i conti anche con quelle Fastweb. Per quanto non sia disponibile un elenco esaustivo dei piani coinvolti, ai clienti toccherà pagare una somma variabile dagli 1,29 ai 4 euro. Anche in questo caso la motivazione del rincaro viene associata alla necessità di migliorare il servizio.

Piccola nota a margine ma fondamentale per tutti i clienti colpiti dalle rimodulazioni Fastweb. Questi ultimi, in via eccezionale, avranno diritto a recedere dal contratto senza penali ancora fino al giorno 20 agosto. La procedura prevede una raccomandata con ricevuta di ritorno a Servizio Clienti c/o Casella Postale 13057, 20130 Milano oppure una mail all’indirizzo PEC fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.