Il risarcimento per i problemi Vodafone di inizio settimana, SMS per navigazione illimitata

Un rimborso dovuto e arrivato puntuale in queste ore, via messaggio la comunicazione con l'indennizzo

6
CONDIVISIONI

Non sono di certo passati inosservati i problemi Vodafone di lunedì 29 luglio, quelli segnalati e analizzati sulle pagine di OM con area geografica di riferimento esclusiva a Roma (ancora più nel dettaglio Roma Nord). Il disservizio ha riguardato l’impossibilità di fare chiamate, di riceverne ma anche di navigare in internet e di utilizzare dunque il pacchetto dati a propria disposizione. Ora l’operatore rosso ha deciso di premiare la pazienza dei suoi clienti durante il down con un risarcimento in servizi valido sia oggi che domani 1 agosto.

Come segnalato appunto nell’apposita analisi del disservizio, i problemi Vodafone di due giorni fa si sono protratti per circa due ore. Una finestra temporale non certo esigua, ancor di più perché nella fase centrale della giornata, grosso modo da mezzogiorno alle 2 pomeridiane. Proprio per questo motivo il vettore ha fatto partire una campagna di comunicazione verso i clienti interessati dalle anomalie, comunicandogli l’attivazione di un risarcimento per il disagio subito.

Il testo della comunicazione in arrivo è quello presente in chiusura articolo. Il rimborso già attivato, senza alcuna ulteriore operazione da parte del cliente, è quello relativo a 2 giorni di navigazione senza costi e illimitata. L’indennizzo sarà valido per tutta la giornata odierna ma pure per domani 1 agosto, fino ad minuto prima della mezzanotte. Allo scoccare del giorno 2 agosto, al contrario, non ci sarà più alcun bonus di navigazione ulteriore e qualsiasi utilizzo di dati sarà scalato dal pacchetto abbinato alla propria offerta telefonica.

I problemi Vodafone riscontrati lunedì scorso sono rientrati velocemente grazie ad un intervento tecnico mirato condotto dal team dell’operatore telefonico proprio nella zona interessata dal disservizio. In effetti, dopo aver isolato l’area Roma Nord come l’unica a presentare gravi anomalie, si è potuto intervenire proprio sugli apparati che servono le strade e quartieri specifici della capitale.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.