Serie A 2019/2020: suddivisione delle partite in onda su Sky e DAZN

Maggiori informazioni sulla Serie A 2019/2020: la ripartizione delle partite su Sky e DAZN

14
CONDIVISIONI

Il calendario della Serie A 2019/2020 è stato diramato nella giornata di ieri, lunedì 29 luglio, con la prima giornata fissata nel weekend a cavallo tra il 24 ed il 25 agosto. Come riportato su ‘sport.sky.it‘, i primi due turni si giocheranno alle 20.45, fatta eccezione per i due anticipi di sabato e domenica, con fischio d’inizio alle 18. A partire dalla terza giornata di campionato, si giocherà sabato alle 15 (con trasmissione su Sky Sport) ed alle 18 (Sky Sport), oltre che alle 20.45 (DAZN). La domenica solito lunch-match delle 12.30 (DAZN), tre partite post-pranzo alle 15 (2 su Sky Sport e 1 su DAZN), una alle 18 (Sky Sport) ed una serale alle 20.45 (Sky Sport). Infine ci sarà il posticipo del lunedì su Sky Sport, sempre alle 20.45.

Non è cambiata la ripartizione dei diritti televisivi rispetto alla scorsa stagione (l’accordo, partito lo scorso anno, ha la validità di un triennio, quindi le cose dovrebbero restare invariate anche in vista della prossima stagione, anche se è presto per parlarne) : 7 partite andranno in onda sulla pay per view di Murdoch e 3 sulla piattaforma di video streaming online della Perform Group. La suddivisione effettiva delle gare trasmesse da Sky e DAZN in occasione delle prime due giornate della Serie A 2019/2020 sarà stabilita giovedì 1 agosto, mentre bisognerà attendere i primi di settembre per conoscere la programmazione degli anticipi e dei posticipi fino alle 17esima giornata.

Saranno 266 le partite della Serie A 2019/2020 trasmesse in esclusiva su Sky, di cui 16 dei 20 match più entusiasmanti del nostro campionato. Nei prossimi giorni verranno resi noti gli abbinamenti delle partite. Per ora godetevi il calendario della Serie A 2019-2020 (che regalerà forti emozioni fin dalle prime battute), che vi alleghiamo nell’immagine a seguire. Come sempre, se avete altre domande, non esitate a contattarci: saremo felici di rispondervi in tempi brevi.

Commenti (4):
maiorana

ancora una volta state a fare una porcata, anche perché a questo punto tutte le partite le trasmetteva sul satellite sky e non fare finta di accordarsi con dazn poi si deve fare una’ltro abbonamento per giunta con gente che paga il massimo ed e’ abbonato da circa 20 anni.

SILVER

LA FEDERAZIONE ITALIANA NEL DIRE CHE NON SI POSSONO DARE TUTTE LE PARTITE A UNA SOLA EMITTENTE, DICE UNA GRANDE BUGIA ED E’ PROPRIO UNA PRESA IN GIRO PER TUTTI GLI UTENTI. ALLORA PERCHE’ PRIMA MEDIASET HA TRASMESSO PER TRE ANNI TUTTE LE PARTITE. E ADESSO ARRIVA SKY E LE COSE CAMBIANO. I VERTICI SI DEVONO VERGOGNARE PER COSTRINGERE A CHI PIACE IL CALCIO A A FARE DUE ABBONAMENTI. POI DAZN NON TRASMETTE IN TV MA IN STREAMING E SU ALTRI DISPOSITIVI. I VERTICI DELLA FGIC DOVREBBERO SPIEGARE IL PERCHE’ E LA COSA E’ SEMPLICE SONO SOLO I SOLDI CHE VENGONO ESTORTI A CHI VUOLE VEDERE IL CALCIO. ANDATE A QUEL PAESE E VERGOGNATEVI.

orsatti

con quel che costa SKY si sarebbero potuto vedere tutte le partite.
Fate abbastanza schifo !!!!!!!!!!!!!!!!!
Per gli abbonati di piu’ di 10 anni un minimo di rispetto suvvia !!!!!!!!

    Giovanni

    Non è colpa di Sky, bensì della legge che dice che tutte le partite non possono essere trasmesse da una sola emittente

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.