10 serie TV horror che fanno davvero paura

La classifica delle 10 serie TV horror che non potete non vedere

Siamo in piena estate e cosa c’è di meglio che passare le serate “tra mosche e zanzare” insieme alle migliori serie tv horror? Chi è cresciuto aspettando le serate estive in compagnia dei film horror, adesso sa bene cosa significa prendere in mano il telecomando e lanciarsi in una maratona tra sangue, mostri da combattere, zombie e fantasmi, ma se proprio non sapete da dove iniziare, ci siamo noi pronti a correre in vostro soccorso asciugando il sudore che bagna la vostra fronte, e offrirvi su un piatto d’argento le 10 serie tv horror da vedere nelle calde notti d’estate.

Siamo sicuri che qualche titolo ci sarà sfuggito perché il tema è sempre ricco di novità e di sfumature diverse (dalle serie completamente splatter a quelle con meno sangue ma non per questo meno paurose) ma quelle che abbiamo messo insieme sono le serie tv horror da vedere, almeno a nostro avviso. Quindi mettetevi a letto, accendete il condizionatore e lasciate accesa una lucina, perché non tutte le serie horror che vi consiglieremo sono adatte ai “deboli di spirito”.

10) The Haunting of Hill House

Al decimo posto di questa classifica vogliamo piazzare The Haunting of Hill House (Netflix). La serie è l’adattamento del romanzo omonimo di Shirley Jackson datato 1959 e rientra nelle produzioni originali della piattaforma. La serie scritta, prodotta e diretta da Mike Flangan affronta il tema psicologico del trauma e racconta le vicende della famiglia Crain alle prese con i fantasmi del passato (nel vero senso della parola). Da una parte troveremo coloro che sono chiamati a fare il lavoro sporco, gli adulti sono Olivia e Hugh, dall’altra i loro bambini, Shirley, Steven, Theo ed i gemelli Luke e Nell. I fantasmi da affrontare sono davvero presenti nella casa che li ospitano o nelle loro menti? Sarà questo continuo dualismo a conquistare lo spettatore anche se, come sempre avviene in questi casi, la delusione è dietro l’angolo.

9) The Strain

Come mai un posto così basso in classifica? Solo per il destino che attende la serie che poteva essere un vero e proprio fiore all’occhiello per FX ma così non è stato per la poca convinzione dei vertici FOX. Alla guida della serie c’è Guillermo Del Toro mentre alla base c’è un concetto che si piazza bene tra la più moderna fantascienza e il più ovvio degli horror segnando bene un confine che spesso viene superato (Black Mirror ce lo insegna). Al centro di The Strain c’è il racconto di un mistero affidato alle mani dell’epidemiologo Ephraim Goodweather (Corey Stoll) e la sua collega Nora Martinez (Mia Maestro). I passeggeri di un volo di linea sono morti per cause sconosciute ma quattro di loro si sono salvati, perché? Epidemie, cadaveri spariti dall’obitorio e vampiri faranno il resto.

8) Sleepy Hollow

Per chi ama l’horror ma non all’estremo, ecco la “simpatica” Sleepy Hollow che dice sì alle atmosfere cupe e dark ma non spinge il piede sull’acceleratore se non in alcuni momenti ben precisi. La serie ha debuttato sul canale FOX nel 2013 regalandoci una delle migliori trasposizioni televisive della popolarissima storia di Sleepy Hollow del Cavaliere Senza Testa firmato da Washington Irving. A tenere le redini di un intricato giallo fatto di leggende e morti è il bel Tom Mison che per l’occasione ha vestito i panni di Ichabod Crane (come dimenticare il suo accento inglese?) che dalle lande desolate e dai ribelli della Rivoluzione Americana, viene catapultato nel presente pronto a convincere della sua storia la giovane detective Abigail “Abbie” Mills (Nicole Beharie). Riuscirà a non farsi internare e portare a termine la sua missione “moderna”?

7) Scream Queens

Chi ama le serie tv horror a tinte trash non può non recuperare Scream Queens, la serie tv firmata da Ryan Murphy per FOX mettendo al centro dalla presenza di un serial killer vestito come la mascotte del college, Red Devil, dell’università di Wallace. Una ragazza viene trovata morta proprio come è successo vent’anni prima nello stesso campus e, tra sospettati e sospetti, tutto è destinato a complicarsi. Proprio in queste settimane si è parlato di un possibile revival della serie che potrebbe riportare sullo schermo Lea Michele ed Emma Roberts, due delle protagoniste di Scream Queens.

6) American Horror Story

Doppietta per il re delle serie tv americane, Ryan Murphy, che occupa anche il settimo posto della nostra classifica con la serie antologica American Horror Story. Dalla casa posseduta di Murder House alle streghe di Covenant, dall’Apocalisse alla nuova serie dedicata allo slasher anni ’80, la serie tv FX si prepara a tornare a settembre con un altro capitolo ed è questo il bello. Gli amenti dell’horror possono gustare tanti tipi di show in uno solo visto che ogni capitolo della serie (tranne in alcuni casi) vive di vita propria e questo permette tante mini maratone che rendono più facile mettere insieme otto stagioni di tutto rispetto. La nostra preferita? Sicuramente la prima anche se le streghe di Covenant si sono date un bel da fare.

5) Grimm

Era il 2011 l’anno in cui Grimm faceva il suo debutto e da quel giorno nessuno amante delle serie horror ha potuto fare a meno della serie, una novità in quel periodo. Il fantasy delle migliori favole diventava soprannaturale e terrificante nella serie NBC che adesso è disponibile su Netflix per gli appassionati e per tutti coloro che si sono lasciati sfuggire la famosa stirpe di cacciatori, i Grimm, e tutti i loro mostri tra leggende e armi. A tutto questo si intrecciano le storie dei personaggi a cominciare dal detective  Nicholas “Nick” Burkhardt (David Giuntoli) che, sin dai primi episodi, scopre di essere un Grimm e tutto quello che questo significa. Da lì in poi tutto è un problema ma i casi che risolve insieme al suo collega Hank (Russell Hornsby) assumono un significato diverso. Tutto fa parte di un grande disegno?

Grimm 1-6 (Box 34 Dvd Serie Completa)
  • Universal Pictures (09/19/2018)
  • Hornsby, Tulloch, Roiz, Lee Giuntoli

4) Hannibal

Non c’è bisogno di presentazioni per Hannibal. Chi conosce il film o il romanzo sa già di cosa si tratta, ma chi non conosce la serie tv deve assolutamente recuperarla. Uno spietato psicopatico cannibale ma, allo stesso tempo, un personaggio di cui è difficile non innamorarsi e non solo per quello che di lui ha scritto e raccontato Thomas Harris, ma anche per quello che Antony Hopkins prima e Mads Mikkelsen dopo, hanno saputo regalargli. Il leggendario cannibale de Il Silenzio degli Innocenti ha trovato vita nella serie NBC finita troppo presto e troppo in fretta tanto che il pubblico adesso ne chiede a gran voce il ritorno. Ci sarà davvero?

I primi tre posti non possono che essere riservati a tre gioiellini del mondo horror e delle serie tv, sia del passato che del presente, ovvero Bates Motel, X-Files e Twin Peaks. Un podio che sicuramente non può mancare nella vostra vita di divoratori seriali.

3) Bates Motel

Solo per rispetto dell’anzianità, collochiamo al terzo posto della nostra classifica delle 10 serie tv horror più amate, la mitica Bates Motel. Tocca alla serie regalarci un prequel di Psycho di Alfred Hitchcock raccontandoci l’adolescenza di Norman Bates (Freddie Highmore). Quest’ultimo si trova a gestire un motel a White Pine Bay al fianco della madre Norma (Vera Farmiga) dopo la morte di suo padre. Fin qui tutto normale se non fosse che i due sono legati da un legame morboso e che Norman inizia a dare dei segni di squilibrio che lei pensa di tenere sotto controllo senza bisogno di aiuto. A loro si legano gli altri personaggi e gli oscuri segreti degli abitanti di White Pine Bay mentre l’epilogo della serie non è nemmeno immaginabile, sicuramente sconvolgente e unico nel suo genere.

Bates Motel: Stagioni 1-5 (Box Set) (15 DVD)
  • Universal (12/12/2018)
  • Tiempo de ejecución: 2100 minuti

2) X-Files

È ancora una volta il legame tra horror e fantascienza che ha regalato alla storia della serialità americana un vero e proprio cult, X-Files. Il grande classico degli anni 90′ da sempre divide il podio con un altro cult della stessa “età”, Twin Peaks, e negli ultimi anni è tornato in tv per due nuovi stagioni per accontentare i fan del genere ma anche coloro che amano alla follia la coppia di agenti protagonisti ovvero Fox Mulder e Dana Scully. La loro attività è alla base della serie che indaga su particolari casi di natura paranormale tra creature leggendarie, mutazioni genetiche e intelligenza artificiale.

TWIN PEAKS

Sul podio non possiamo non mettere Twin Peaks e il suo genio, David Lynch. Per chi ama le serie tv degli anni Novanta, il giallo e il terrore, non è normale non aver visto e rivisto Twin Peaks. La trama prende vita nella fittizia cittadina di Twin Peaks e dal ritrovamento del cadavere della giovane Laura Palmer. Le indagini sono affidate all’agente speciale Dale Cooper e tutti si chiedono chi e perché l’abbia uccisa. Ma c’è davvero qualcuno innocente nell’anonima cittadina?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.